Tagliano querce secolari nel Parco dell’Etna: denunciate tre persone

Grave danno ecologico per il Parco dell’Etna. Tre braccianti agricoli di Biancavilla, un uomo di 52 anni e i due figli di 22 e 25 anni, avrebbero infatti tagliato all’interno dell’area protetta circa cento querce secolari. Precisamente a Monte Arso in territorio di Ragalna, al confine con Santa Maria di Licodia. Per i tre biancavillesi è scattata la denuncia a piede libero per furto aggravato, gli altri eventuali reati, inclusi quelli ai danni dell’ambiente, verranno contestati dalla Procura della Repubblica.

Stando a quanto riportato da Yvii24.it, a sorprenderli mentre stavano accatastando la legna sul cassone di un camion sarebbero stati i Carabinieri di Ragalna e Santa Maria di Licodia, lì appostati dopo aver ricevuto una segnalazione riguardante un precedente taglio di querce. Una volta che hanno denunciato i tagliaboschi, i militari avrebbero poi informato dell’accaduto la presidente del Parco dell’Etna, Marisa Mazzaglia, secondo cui “il taglio di querce secolari rappresenta una perdita incalcolabile per il nostro patrimonio boschivo”.

Mattarella in visita a Catania, inaugurazione del viale intitolato a Ciampi

Mattarella in visita a Catania, inaugurazione del viale intitolato a Ciampi

Visita oggi del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel quartiere di Librino a Catania, dove ha preso parte all’inaugurazione di viale Carlo Azeglio Ciampi. Alla cerimonia hanno partecipato anche il figlio dell’ex Capo dello Stato, Claudio Ciampi, il governatore della ...
Leggi Tutto
Spari contro centro ricreativo africano a Vittoria, indagano i Carabinieri

Spari contro centro ricreativo africano a Vittoria, indagano i Carabinieri

Sparati contro un centro ricreativo di persone nordafricane in via Senia a Vittoria, nel Ragusano, quattro colpi di pistola. Ad intervenire i Carabinieri, che stanno ascoltando alcuni testimoni. Stando a una prima ricostruzione dei fatti, i colpi sarebbero stati sparati ...
Leggi Tutto
Senza né acqua né cibo, guardie zoofile Oipa salvano 10 cani in una villa a Mondello

Senza né acqua né cibo, guardie zoofile Oipa salvano 10 cani in una villa a Mondello

Dieci cani completamente abbandonati a se stessi, sporchi, senza né acqua né cibo e con evidenti ferite sanguinanti, sono stati trovati all’interno di una villa dismessa, costretti a vivere tra le loro feci, diversi rottami e senza un riparo, a ...
Leggi Tutto
Lezioni di cicloturismo, appuntamento il 19 gennaio con Ciclabili Siciliane

Lezioni di cicloturismo, appuntamento il 19 gennaio con Ciclabili Siciliane

Lezioni di cicloturismo, per trasformare un’attività ludica in un’opportunità economica, con effetti benefici per tutto il territorio siciliano. A tenerle l’associazione Ciclabili Siciliane, giunta al terzo appuntamento - previsto il prossimo 19 gennaio, dalle ore 19 alle 21, presso il ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest