Briatore senza filtri: “La donna deve lavorare, altrimenti rompe i maroni…”

“È giusto che la donna lavori, altrimenti rompe i maroni dalla mattina alla sera…”. Parole e musica di Briatore Flavio che anche questa volta l’ha toccata piano in occasione di un convegno organizzato a Milano dal Corriere della Sera proprio sul tema “Il tempo delle donne”.

Il maitre a penser del Billionaire ha poi continuato a discettare sulle donne, secondo il suo stile: “Ho avuto rapporti con gente famosa che guadagnava, ma ero sempre io che guidavo la macchina. Se fai guidare a loro devi abituarti a fare il numero 2” . Come dire: nella coppia non c’è mai uguaglianza, comanda chi guadagna di più.

Inutile sottolineare come sui social si stia scatenando la reazione di donne e non solo. Ma forse è proprio quello che Briatore voleva. Al netto del personaggio di cui si conoscono le cavernicole tendenze di pensiero, c’è da chiedersi perché il Corriere della Sera pensi proprio a lui per un convegno su un tema che presuppone ben altre riflessioni. È come invitare Rocco Siffredi a parlare di Anais Nin e del potere della seduzione: cosa gliene può fregare a uno che tromba per contratto?

La sanità come fattore di sviluppo economico e sociale nell'intervento del vice presidente dell'Aiop Barbara Cittadini durante le Assise generali di Confindustria

Aiop, la siciliana Barbara Cittadini è stata eletta presidente nazionale

Barbara Citadini è stata eletta nuova presidente dell'Aiop, l'Associazione italiana ospedalità privata, al termine dell'assemblea nazionale di Roma. Si tratta della prima donna alla guida dell'associazione. In un breve discorso al termine dell'elezione ha promesso agli addetti ai lavori Cittadini ...
Leggi Tutto

“Orto in Arte”, eterno dialogo tra uomo e Natura

Al via “Orto In Arte”, il festival internazionale che ha come focus il rapporto tra Natura e Arte con ospiti da tutto il mondo, che si terrà dal 26 maggio al 2 giugno presso l'Orto Botanico di Palermo. Sette giorni ...
Leggi Tutto

Ancra Confcommercio: Subito micro aree ecologiche in Sicilia”

Dalle carte di credito con microchip ai bambolotti parlanti con cui giocano le bambine, dalle macchinine elettriche alle semplici prolunghe che tutti abbiamo in casa o ancora il piccolo telecomando per automazione, per fare alcuni esempi: da agosto prossimo saranno considerati RAEE ...
Leggi Tutto

“Graffiti”, a Palermo workshop di fotografia con gli spagnoli Riccardo Cases e Antonio Xoubanova

Workshop di fotografia a Palazzo Sambuca, a Palermo, con i fotografi spagnoli, di fama internazionale, Riccardo Cases e Antonio Xoubanova. L'evento, dal nome "Graffiti", rientra all'interno della rassegna Outer Circle, che si svolgerà per tutto il periodo della Biennale negli spazi di ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest