Briatore senza filtri: “La donna deve lavorare, altrimenti rompe i maroni…”

“È giusto che la donna lavori, altrimenti rompe i maroni dalla mattina alla sera…”. Parole e musica di Briatore Flavio che anche questa volta l’ha toccata piano in occasione di un convegno organizzato a Milano dal Corriere della Sera proprio sul tema “Il tempo delle donne”.

Il maitre a penser del Billionaire ha poi continuato a discettare sulle donne, secondo il suo stile: “Ho avuto rapporti con gente famosa che guadagnava, ma ero sempre io che guidavo la macchina. Se fai guidare a loro devi abituarti a fare il numero 2” . Come dire: nella coppia non c’è mai uguaglianza, comanda chi guadagna di più.

Inutile sottolineare come sui social si stia scatenando la reazione di donne e non solo. Ma forse è proprio quello che Briatore voleva. Al netto del personaggio di cui si conoscono le cavernicole tendenze di pensiero, c’è da chiedersi perché il Corriere della Sera pensi proprio a lui per un convegno su un tema che presuppone ben altre riflessioni. È come invitare Rocco Siffredi a parlare di Anais Nin e del potere della seduzione: cosa gliene può fregare a uno che tromba per contratto?

Pin It on Pinterest