Erba velenosa negli spinaci: scatta il richiamo del Ministero della Salute

È probabile che tra gli spinaci ci sia dell’erba velenosa, nello specifico mandragola. Ed è così che il Ministero della Salute ha diffuso un avviso di richiamo da parte degli operatori di alcuni lotti a marchio Buongiorno Freschezza, prodotti dalla società agricola Ortoverde e distribuiti da Ortofin Srl.

Attenzione, quindi, a non consumare questo tipo di spinaci, commercializzati in confezioni da 500 grammi. Secondo una guida pubblicata sul sito del Ministero, infatti, la mandragola – come anche la belladonna e lo stramonio – contiene degli alcaloidi con azione anticolinergica, che possono causare agitazione, allucinazioni e, nei casi più gravi, convulsioni e coma.

Pin It on Pinterest