Noto, prende di mira bimbo di 9 anni per le sue origini marocchine: denunciato

Denunciato dalla Polizia di Noto, in provincia di Siracusa, un 55enne per aver preso di mira un bambino di nove anni a causa delle origini marocchine del padre, titolare di un’attività di ristorazione in centro. L’uomo gli avrebbe anche intimato di tornarsene in Africa, strattonandolo per un gomito.

L’accusa per il 55enne, sottratto dall’indignazione di alcune famiglie presenti all’accaduto, è adesso di minacce e lesioni, reati aggravati dalla discriminazione. Il minore, invece, è stato affidato ai genitori che l’hanno portato al pronto soccorso: qui i medici l’hanno dismesso con una prognosi di cinque giorni per contusioni al braccio.

Pin It on Pinterest