Il senso dell’acchianata nel giorno di Santa Rosalia

Tutti ai piedi di Santa Rosalia. L’acchianata verso il Monte Pellegrino è il rito che meglio descrive l’aspetto popolare della Palermo religiosa, più del 15 luglio, che celebra la liberazione dalla peste. Il 4 settembre rappresenta per antonomasia l’omaggio a Rosalia protettrice di Palermo, nel giorno a lei dedicato. È la fede che si riappropria della Santa, spesso figura totemica anche del popolo laico che le chiede, anno dopo anno, la liberazione dalla peste ancora oggi presente sotto svariate forme. E lo fa in forma festosa, plateale, in forma d’arte, con canti, suoni e botti

Il 4 settembre la laicità rimane invece chiusa negli scrigni delle coscienze agnostiche, perché l’acchianata è contatto diretto con la Santa, è penitenza e ringraziamento. Cinquanta giorni dopo il 15 luglio Palermo si ritrova a discutere dell’unico simbolo accettato da chi è nato dentro le mura. Il vero miracolo di Rosalia è stato quello di concedersi spiritualmente anche a chi  non riconosce il Dogma, di essere elemento gridato di speranza, fonte di riscatto sociale. Ma il 4 settembre, scansiamoci e lasciamo il passo alla Palermo che crede e che si incammina verso il Pellegrino, la Montagna Sacra originariamente dedicata alla dea della fertilità.

La severità del rito prevede l’acchianata a piedi nudi, addirittura in ginocchio nel tratto che precede l’arrivo al Santuario, inchinarsi per grazia ricevuta in segno di umile sottomissione. Tanto la liberazione dalla peste è un atto collettivo, quanto è intimo e personale guardarsi in faccia oggi con la Santa. Un rito di devozione che si ripete anche oggi, in tempi in cui solo la Fede può garantire spunti per dire grazie.

Foto di Fabio Sgroi - Rep. Ceca 2008 @ Fabio Sgroi

Fabio Sgroi / Un reportage in bianco e nero in quattordici paesi europei

Past Euphoria-Post Europa, libro fotografico di Fabio Sgroi, è la storia di un viaggio che attraversa in lungo e largo i Paesi dell’est Europa continentale. È un viaggio nel tempo, che coglie i diversi passaggi di un percorso articolato e complesso, ...
Leggi Tutto
Convegno Cgil Sicilia, Gianna Fracassi: "Il dibattito sul consumo di suolo e rigenerazione urbana è di fatto assente dall'agenda politica di questo Paese"

Fracassi (Cgil), “I temi della rigenerazione urbana sostenibile assenti dall’agenda politica del Paese”

Il dibattito sulla rigenerazione urbana sostenibile, presieduto dalla segretaria regionale della Cgil Sicilia Mimma Argurio e coordinato dal segretario generale di Cgil Catania Giacomo Rota, e quello sull'analisi degli studiosi di settore invitati dal sindacato, sono stati i temi principali ...
Leggi Tutto
Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha conferito la medaglia di rappresentanza al Teatro Libero di Palermo per i 50 anni di attività

Mattarella conferisce la medaglia di rappresentanza al Teatro Libero di Palermo

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha conferito la medaglia di rappresentanza al Teatro Libero di Palermo in occasione del cinquantesimo anno di attività. Si tratta di un riconoscimento che viene attribuito a discrezione del Presidente della Repubblica a iniziative ritenute ...
Leggi Tutto
Sembrava a un passo dalla scarcerazione ma Dell'Utri resta in prigione per un conflitto di competenze della Corte d'appello di Caltanissetta

Conflitto di competenza, Dell’Utri resta in carcere: decisione rinviata al prossimo 8 marzo

Sembrava a un passo dalla scarcerazione ma l'ex senatore di Forza Italia Marcello Dell'Utri, condannato a 7 anni per concorso esterno in associazione mafiosa, resta, almeno per il momento, in prigione. La Corte d'appello di Caltanissetta, che avrebbe dovuto decidere ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest