Il supremo imbroglio della Brexit

In Gran Bretagna, gli enormi costi dell’uscita dall’Europa possono essere annullati da un nuovo referendum che cancelli questo superfluo imbroglio, costoso, inutile e senza senso

A poco più di quattordici mesi dallo sciagurato referendum britannico sulla Brexit, una serie di fatti, o meglio di costi, sono ormai chiari. Sono fatti (e costi) innumerevoli nella loro natura e tutti condannano il superfluo imbroglio della Brexit.
I negoziati per attuare un’uscita dai trattati europei sono infatti semplicemente inestricabili. In sé, in negoziati sono un costo enorme, perché presuppongono, oltre all’incertezza del futuro, un impegno lungo e costoso in termini di tempi e risorse. Per arrivare, infine, a una serie di trattati, sempre che ci si riesca, che, nella migliore delle ipotesi, saranno peggiori della semplice appartenenza al mercato unico. Per giunta, la Gran Bretagna si trova da sola, con soli 60 milioni di persone, a negoziare con il blocco UE, di 500 milioni di persone. Si ritrova dunque in una posizione negoziale molto debole rispetto all’UE, anche nell’ipotesi di una UE “divisa” su certi temi.
Per non parlare dell’immenso imbroglio nel quale si ritrovano gli europei che vivono in Gran Bretagna e i britannici che vivono in Europa. Qui il futuro è molto incerto per tutti quanti.
Ora sorge spontanea la domanda: ma perché tutto questo? Perché cacciarsi in questo inestricabile imbroglio? E non sarebbe meglio accettare di avere fatto una sonora fesseria e indire un nuovo referendum per cancellare al più presto la Brexit?
È quello che propone in Gran Bretagna il partito liberale e una gran parte del partito laburista. Ma anche alcuni settori di quello conservatore. [Leggi tutto]

Jose Marano

Made in Sicily, la tecnologia Blockchain un’incredibile opportunità

La deputata Ars Jose Marano, firmataria di una proposta di legge sulla tracciabilità agroalimentare attraverso la Blockchain, martedì 13 novembre a Milano all’evento organizzato da Davide Casaleggio B2B sul futuro digitale del business tra aziende: come la Blockchain rivoluzionerà il ...
Leggi Tutto
Il Golfo di Mondello, Palermo

A Genova il convegno nazionale Unicom sul marketing della destinazione

I Travel Marketing Days, in programma a Genova dal 22 al 25 novembre, con l’organizzazione di Studiowiki e la direzione scientifica di Roberta Milanosono, un evento che ha come tema principale il marketing del turismo, ogni anno declinato su differenti ...
Leggi Tutto
FullTimeSubito incontra ministro Villarosa

Comitato lavoratori postali: “Felici per crescita Poste Italiane. Fondamentali impegno, professionalità e sacrifici dei lavoratori”


Nato in Sicilia a giugno dopo che azienda e sindacati hanno sottoscritto un discusso accordo sulle politiche attive del lavoro, il comitato "#FullTimeSubito per i lavoratori postali" è diventato promotore di un grande movimento di protesta che sta iniziando a ...
Leggi Tutto
cantieri

Tutti i cantieri edili siciliani, domani si fermeranno in memoria delle vittime del maltempo nell’Isola

Morte per incuria, per il mancato rispetto delle regole e per la lentezza nella messa in sicurezza del territorio. Cgil, Cisl e Uil: “Far partire subito i cantieri per la prevenzione del rischio idrogeologico e quelli per le infrastrutture siciliane” ...
Leggi Tutto

Gabriele Bonafede

Direttore editoriale