Fondi europei, a Piazza Armerina il nuovo incontro del Po Fesr 2014-2020

incontro a Piazza ArmerinaLunedì, 4 settembre, si terrà a Piazza Armerina il primo incontro territoriale del Po Fesr Sicilia 2014-2020 dopo la pausa estiva. Al centro dell’iniziativa nell’Ennese saranno le azioni del programma operativo relativo a “Turismo e Cultura”.

In particolare durante l’incontro, che sarà trasmesso in diretta streaming su Euroinfosicilia.it e in programma alle 9.30 a Palazzo Trigona, saranno illustrate le Azioni: 6.7.1 “Interventi per la tutela, la valorizzazione e la messa in rete del patrimonio culturale, materiale e immateriale, nelle aree di attrazione di rilevanza strategica tale da consolidare e promuovere processi di sviluppo”; 6.7.2 “Sostegno alla diffusione della conoscenza e alla fruizione del patrimonio culturale, materiale e immateriale, attraverso la creazione di servizi e/o sistemi innovativi e l’utilizzo di tecnologie avanzate”; 6.8.3 “Sostegno alla fruizione integrata delle risorse culturali e naturali e alla promozione delle destinazioni turistiche”.

I lavori saranno aperti dagli interventi dell’assessore alla Funziona pubblica e alle Autonomie locali, Luisa Lantieri, e del sindaco di Piazza Armerina, Filippo Miroddi, e verranno moderati da Pietro Di Miceli. Tra i relatori, Gaetano Pennino, dirigente generale del Dipartimento regionale Beni Culturali, Sergio Gelardi, dirigente del Dipartimento regionale Turismo, e Marco Consoli del Nucleo Valutazione Verifica Investimenti Pubblici al Dipartimento regionale Programmazione.

Gli avvisi pubblici in programmazione saranno illustrati da Ermanno Cacciatore, dirigente del Servizio 1 “Comunicazione, marketing e accoglienza” al Dipartimento Turismo, Anna Maria Manzo, dirigente del Servizio 3 “Azioni turistico-territoriali pubbliche privata” e Maria Enzo Carollo, dirigente del Servizio 2 “Programmazione” al Dipartimento Beni Culturali.

In chiusura gli interventi di Carlo Vermiglio, assessore regionale ai Beni Culturali, e del presidente della Regione, Rosario Crocetta.

L’ultima tappa di questo ciclo di dieci incontri territoriali del Po Fesr Sicilia sarà a CataniaGiovedì 7 settembre sarà, infatti, presentato il Piano regionale dei trasporti e saranno illustrati gli interventi su Trasporti e infrastrutture relativi agli Obiettivi tematici 4 e 7 del Programma operativo.

Arafet, cittadino italiano di origine tunisina morto ad Empoli

Arafet. Usb su morte del trentenne di origine tunisina durante un controllo di Polizia a Empoli

Arafet Arfaoui è morto d’infarto dopo essere stato fermato dalla Polizia, intervenuta in seguito all’alterco per un biglietto da 20 euro ritenuto falso con il proprietario di un money transfer, dove si era recato per inviare dei soldi alla sua ...
Leggi Tutto
Muos Niscemi

Cangemi, PCI: la lotta contro il MUOS continua

CGA dice sì al Muos. Dichiarazione di Luca Cangemi, segreteria nazionale del Partito Comunista Italiano La sentenza del Consiglio di Giustizia Amministrativa, che conferma l’autorizzazione a installare nel territorio di Niscemi la macchina di guerra e devastazione ambientale chiamata MUOS, non ...
Leggi Tutto
Parlami di musica...e non andare via, di Valentina Frinchi

Nuova edizione del libro “Parlami di musica…e non andare via”, dal Rock progressive al Jazz di Valentina Frinchi

È palermitana, classe '71, Valentina Frinchi, la "Signora degli eventi" che nel 2016 ha pubblicato il suo primo lavoro come scrittrice con la passione per la musica nel Dna. "Parlami di musica... e non andare via" - dal Rock progressive ...
Leggi Tutto
Fabio Citrano suca a Salvini

Fabio Citrano e il suca a Matteo Salvini, il fascicolo al consiglio di disciplina dell’Ordine dei giornalisti

Caso Citrano-Salvini al consiglio di disciplina, l'Odg Sicilia: maggiore continenza sui social Il Consiglio dell'Ordine dei giornalisti di Sicilia, riunito oggi a Palermo, ha deliberato l'invio al Consiglio di disciplina territoriale del fascicolo relativo al caso del collega Fabio Citrano ...
Leggi Tutto