Basta un quarto d’ora per non piacersi più

Basta un quarto d’ora perché immagini di silhouette magre e perfette, molto spesso propinate da riviste e tv come il modello femminile o maschile ideale da seguire, mettano ko la nostra autostima finendo per non piacerci più. L’ha dimostrato, come riporta Focus, un curioso esperimento sociale condotto da alcuni ricercatori dell’Università di Neuchâtel in un luogo ancora non raggiunto da questo tipo di messaggi, ovvero i villaggi rurali della Mosquito Coast, in Nicaragua, dove fino a poco tempo fa mancava perfino la corrente elettrica.

Per giungere a tali conclusioni, è stato chiesto a 80 volontari di due villaggi – uomini e donne tra i 16 e 78 anni – di ricreare tramite un software la loro immagine ideale di corpo femminile. Poi alla metà di loro è stato presentato un catalogo di una nota marca di abbigliamento europea per osservare immagini di modelle di taglia 36-38, mentre agli altri sono state fornite fotografie di donne con una taglia compresa tra la 48 e la 60. Durata di entrambe le attività: 15 minuti. Ed è così che chi era stato esposto a immagine di donne magre ha iniziato a rivedere il proprio ideale di bellezza disegnando corpi più sottili, al contrario di chi, invece, aveva visto solo foto di donne più in carne.

Quanto duri l’effetto di un’esposizione di questo tipo non si sa ancora. Ma se in un posto ancora poco contaminato dalle logiche dell’estetica come quello dei villaggi del Nicaragua l’influenza è stata notevole, non risulterà difficile immaginare quanto nel nostro contesto tutto ciò possa risultare ancora più amplificato, bombardati come siamo continuamente da immagini di donne e uomini ai limiti della perfezione.

Mattarella in visita a Catania, inaugurazione del viale intitolato a Ciampi

Mattarella in visita a Catania, inaugurazione del viale intitolato a Ciampi

Visita oggi del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel quartiere di Librino a Catania, dove ha preso parte all’inaugurazione di viale Carlo Azeglio Ciampi. Alla cerimonia hanno partecipato anche il figlio dell’ex Capo dello Stato, Claudio Ciampi, il governatore della ...
Leggi Tutto
Spari contro centro ricreativo africano a Vittoria, indagano i Carabinieri

Spari contro centro ricreativo africano a Vittoria, indagano i Carabinieri

Sparati contro un centro ricreativo di persone nordafricane in via Senia a Vittoria, nel Ragusano, quattro colpi di pistola. Ad intervenire i Carabinieri, che stanno ascoltando alcuni testimoni. Stando a una prima ricostruzione dei fatti, i colpi sarebbero stati sparati ...
Leggi Tutto
Senza né acqua né cibo, guardie zoofile Oipa salvano 10 cani in una villa a Mondello

Senza né acqua né cibo, guardie zoofile Oipa salvano 10 cani in una villa a Mondello

Dieci cani completamente abbandonati a se stessi, sporchi, senza né acqua né cibo e con evidenti ferite sanguinanti, sono stati trovati all’interno di una villa dismessa, costretti a vivere tra le loro feci, diversi rottami e senza un riparo, a ...
Leggi Tutto
Lezioni di cicloturismo, appuntamento il 19 gennaio con Ciclabili Siciliane

Lezioni di cicloturismo, appuntamento il 19 gennaio con Ciclabili Siciliane

Lezioni di cicloturismo, per trasformare un’attività ludica in un’opportunità economica, con effetti benefici per tutto il territorio siciliano. A tenerle l’associazione Ciclabili Siciliane, giunta al terzo appuntamento - previsto il prossimo 19 gennaio, dalle ore 19 alle 21, presso il ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest