Il caro bar in aeroporto: il turista è una risorsa, aiutiamolo a casa nostra

Sarà una domanda retorica, ma perché negli aeroporti – ma anche negli autogrill – i bar devono avere prezzi che mediamente raddoppiano il costo rispetto ad un normale esercizio commerciale? Perché un’arancina (che ovviamente è femmina) a Punta Raisi deve costare un euro di più del Bar Massaro che certamente in materia è un’autorità? Perché per un panino con pomodori secchi e formaggio caprino, peraltro tra i pochi alimenti vegetariani, bisogna sborsare oltre 4 euro? Ed è così a Palermo come a Milano, a Roma come a Verona, senza distinzione di latitudine e di gestione.

È la legge di mercato, si dirà. Un mercato, in realtà, un po’ falsato perché per lo più non c’è concorrenza. E la clientela è sicura, bisogna soltanto valutarne la quantità.

L’aeroporto, come ben ci hanno insegnato, è il biglietto da visita di una città: che parti o che arrivi poco importa. È la prima impronta e anche l’ultima sensazione del vissuto appena trascorso, quella che ti resta dentro e che è determinante nella lenta propagazione dell’immagine di una città. È l’advisor più efficace perché testimonianza diretta.

Se gli esercizi commerciali, su cui grava l’affitto degli spazi e il costo del personale che deve coprire quasi tutte le 24 ore, sono costretti a forzare la tabella dei prezzi è giusto che la Gesap si ponga il problema rivedendo la politica sulle concessioni. Ma è opportuno che attivi i radar in ogni caso, vigilando su un fattore che incide sull’immagine dell’aeroporto e della città. Come la pulizia, le scale mobili funzionanti, il bancomat e ogni altro servizio che può essere riconducibile alla cosiddetta cultura dell’accoglienza. Perché un turista che arriva non è un cliente, ma un residente temporaneo. Rappresenta una risorsa e dobbiamo aiutarlo a casa nostra.

Maria Giovanna Elmi sarà la madrina della sfilata di Siria Eco Design e Joseph Cuomo che si terrà a Palazzo Bonocore a Palermo

Palazzo Bonocore, Maria Giovanna Elmi madrina della sfilata di Siria Eco Design e Joseph Cuomo

L'eco design incontra il pret-a-couture, sabato 16 dicembre, dalle ore 17,00, a Palazzo Bonocore, in piazza Pretoria, a Palermo. Nunzia Ogliormino, artigiana specializzata nella creazione di accessori, nati da materiali alternativi e di riciclo, e anima del marchio Siria Eco Design, presenterà la propria collezione ...
Leggi Tutto

The Buns, il duo francese si esibisce alla Fabbrica 102

Ancora un appuntamento con la musica internazionale alla Fabbrica 102 di Palermo. Domani, sabato 16 dicembre, nel locale di via Montelone 32, a partire dalle 22.30, si esibirà il duo femminile francese The Buns. La band 'non suona, fa rock'n'roll', ...
Leggi Tutto
Ryanair

Aerei: rientra sciopero Ryanair, possibili altri disagi

L'Anpac sospende lo sciopero dei piloti di Ryanair previsto per oggi a fronte dell'apertura al dialogo da parte della compagnia irlandese nei rapporti con i suoi dipendenti. La compagnia irlandese annuncia di aver scritto ai sindacati dei piloti in Irlanda, Regno ...
Leggi Tutto
Lavoro, Filca Cisl: "Enti locali adesso possono progettare le opere pubbliche"

Lavoro, Filca Cisl: “Enti locali adesso possono progettare le opere pubbliche”

"I Comuni siciliani, in particolare quelli del trapanese e del palermitano, non hanno più alibi. Con le risorse del fondo di rotazione per la progettazione delle opere pubbliche, pari a oltre 10 milioni di euro, gli Enti locali dell'isola potranno ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest