Gas di fogna nella camera d’albergo: gravi due coniugi in viaggio di nozze a Ragusa

In gravissimi condizioni una coppia di coniugi di Messina trovati, nella camera di un albergo ragusano, svenuti a causa dei gas di risalita di un condotto fognario comunale, entrati nella loro stanza dopo dei lavori in strada. Lui 65 anni, lei 60, sposati in seconde nozze e in viaggio di nozze a Ragusa, si trovano adesso ricoverati in due ospedali differenti, a Catania e a Siracusa, per essere sottoposti alla camera iperbarica, anche se le loro condizioni di salute sono ritenute dai sanitari molto preoccupanti.

Stando a una prima ricostruzione dei fatti, marito e moglie sarebbero stati trovati dalla Polizia di Stato dopo che il proprietario dell’hotel ha allertato i 113 perché da ore non aveva loro notizie e non rispondevano né al telefono della camera né ai cellulari. Aperta un’inchiesta per lesioni gravissime colpose e sequestrato, su disposizione della Procura di Ragusa, l’albergo. Intanto, gli otto ospiti della struttura sono stati trasferiti in un altro hotel.

Pin It on Pinterest