Shalai & Champagne

Nell’Ottocento, alle pendici dell’Etna, si produceva un vino spumante. I catanesi, sin da allora abili imprenditori, resero il prodotto accattivante con una operazione di marketing ante litteram: lo chiamarono lo champagne dell’Etna. Era competitivo e per nulla malvagio, stando alle cronache dell’epoca. Vero è, che allora come oggi, i giornalisti enogastronomici non ne capissero un granché. Ci resta l’onore del dubbio.

Forse che sia proprio questo il legame che ha indotto i fratelli Luciano e Leonardo Pennisi a celebrare il vino francese per eccellenza, sua maestà lo Champagne? Non lo sappiamo, e probabilmente questo preambolo non ha niente a che vedere con la serata frizzante che lo Shalai di Linguaglossa si prepara ad ospitare questa domenica, 27 agosto, alle ore 20.

Poche certezze per una cena che si preannuncia vulcanica: la grande cucina stellata di Giovanni Santoro, giovane e talentuoso chef che si esibirà con una carrellata di piatti a cavallo tra terra e mare. Non ve li sveliamo, potrebbe venirvi fame!

Per il resto ad animare la serata ci sarà la simpatia di Francesco Seminara, in arte Franco, ideatore del programma Soul Salad, un riuscito intreccio di intrattenimento e enogastronomia.

Non mancheranno poi le speculazioni filosofiche di Gae Saccoccio, affiancato dal più prosaico ma non meno profondo conoscitore del vino Alberto Buemi.

Si mangerà, si riderà ma soprattutto si berranno undici tra le Graind Maisons di Champagne: da Bruno Paillard a De Saint Gall, da Roederer a Steinbrûck

Ah! Dimenticavo del welcome drink a base di… secondo voi? Lo preparerà Christian Scoglio del super cool Morgana Lounge Bar di Taormina.

Insomma gli ingredienti ci sono tutti, e a voi basta solo alzare la cornetta (ah gli anni 90!) per prenotare il vostro frizzantissimo Cin Cin!

L’evento, a posti limitati, è organizzato in collaborazione con Natura delle Cose, Bevitori Indipendenti e Soul Salad.

Per partecipare alla serata (costo 95 euro) è possibile contattare lo Shalai Resort allo 095 643128 o visitare il sito www.shalai.it.

 

(nella foto Alberto Buemi, Luciano Pennisi, Francesco Seminara)

Pin It on Pinterest