Sciame sismico nel Catanese: nessun danno

Tra le 23.57 della notte scorsa e le 3.07 di stamane è stato registrato, tra Santa Maria di Licodia e Ragalna nel Catanese, uno sciame sismico di 15 scosse, la più forte delle quali di magnitudo 3.3. Per il momento non vi sarebbero notizie di danni a persone e cose.

L’ipocentro è stato localizzato dall’Istituto nazionale di vulcanologia di Catania a una profondità compresa tra i 3 e i 6 chilometri. Lo sciame sismico sarebbe stato avvertito dalla popolazione di Santa Maria di Licodia, Ragalna e Pedara.

Pin It on Pinterest