Palermo, versa dell’alcol sul barbecue e si ustiona: grave un 11enne

È in gravi condizioni un bimbo di 11 anni rimasto ustionato ad Alia, nel Palermitano, mentre era alle prese con il barbecue. Riportate ustioni nel 70% del corpo, la prognosi è riservata.

Stando a una prima ricostruzione dei fatti, il ragazzino, approfittando della momentanea assenza dei genitori, avrebbe gettato dell’alcol sopra la carbonella venendo investito dal ritorno di fiamma. Immediatamente è stato soccorso dai familiari che hanno allertato i sanitari del 118. Trasportato al Pte di Lercara Friddi, le sue condizioni sono apparse da subito così gravi da venir disposto il trasferimento al centro ustioni dell’ospedale Civico di Palermo.