In India cani blu a causa dell’inquinamento

Cani dal manto blu. Non provengono chissà da quale pianeta e non sono nemmeno i protagonisti di un film di fantascienza, ma sono stati avvistati realmente tra le strade dell’area industriale di Taloja, poco fuori Mumbai, in India. E il motivo per cui presentano questa colorazione sta facendo non poco discutere chi sta fuori e dentro la rete, visto che sarebbe riconducibile ai rifiuti non trattati scaricati da un’azienda locale nelle acque del fiume Kasadi, dove i malcapitati a quattro zampe sono soliti nuotare.

Ad avvistare per prima i cani colore cielo sarebbero stati a metà agosto alcuni cittadini, che hanno iniziato a diffondere le loro immagini sui social network. Ne è seguita una denuncia da parte di alcuni ambientalisti locali al MPCB, l’autorità del Maharashtra per il controllo dell’inquinamento. Ed è così che da un’indagine è emerso che i cani stavano diventando blu proprio a causa delle acque inquinate del fiume. L’azienda privata responsabile è stata momentaneamente chiusa, mentre alcuni quattro zampe blu puffo catturati e sottoposti a esami. Per fortuna sono stati esclusi problemi all’organismo e la soluzione colorante è stata definita come “solubile in acqua”. Ma il problema inquinamento, in questa zona dell’India ricca di industrie, rimane.

Jose Marano

Made in Sicily, la tecnologia Blockchain un’incredibile opportunità

La deputata Ars Jose Marano, firmataria di una proposta di legge sulla tracciabilità agroalimentare attraverso la Blockchain, martedì 13 novembre a Milano all’evento organizzato da Davide Casaleggio B2B sul futuro digitale del business tra aziende: come la Blockchain rivoluzionerà il ...
Leggi Tutto
Il Golfo di Mondello, Palermo

A Genova il convegno nazionale Unicom sul marketing della destinazione

I Travel Marketing Days, in programma a Genova dal 22 al 25 novembre, con l’organizzazione di Studiowiki e la direzione scientifica di Roberta Milanosono, un evento che ha come tema principale il marketing del turismo, ogni anno declinato su differenti ...
Leggi Tutto
FullTimeSubito incontra ministro Villarosa

Comitato lavoratori postali: “Felici per crescita Poste Italiane. Fondamentali impegno, professionalità e sacrifici dei lavoratori”


Nato in Sicilia a giugno dopo che azienda e sindacati hanno sottoscritto un discusso accordo sulle politiche attive del lavoro, il comitato "#FullTimeSubito per i lavoratori postali" è diventato promotore di un grande movimento di protesta che sta iniziando a ...
Leggi Tutto
cantieri

Tutti i cantieri edili siciliani, domani si fermeranno in memoria delle vittime del maltempo nell’Isola

Morte per incuria, per il mancato rispetto delle regole e per la lentezza nella messa in sicurezza del territorio. Cgil, Cisl e Uil: “Far partire subito i cantieri per la prevenzione del rischio idrogeologico e quelli per le infrastrutture siciliane” ...
Leggi Tutto