Catania, rimpatriato marocchino di 34 anni perché troppo violento

Rimpatriato dalla Polizia di Catania, dall’aeroporto di Fiumicino, un marocchino di 34 anni, Mohamed Belkamoun, perché considerato particolarmente violento. La pericolosità dell’uomo sarebbe stata evidenziata anche dalle autorità diplomatiche marocchine in Italia, che avrebbero agevolato l’iter del rimpatrio.

Belkamoun – coniugato fittiziamente con un’italiana e già con precedenti per violazione di domicilio, danneggiamento, furto e uso di stupefacenti – era stato arrestato lo scorso 6 marzo per violenza, minaccia, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e porto di armi od oggetti atti ad offendere. Il tutto dopo aver preso a calci e a pugni, senza alcun motivo, alcuni agenti in servizio all’Ufficio immigrazione, minacciandoli inoltre di tagliare loro la gola e di farli saltare in aria, e millantando di essere un esperto di arti marziali.

Susinno mondello rifiuti Deiezioni canine, Susinno (SC): "Apprezzamento per gli interventi straordinari, aumentare le sanzioni"

Mondello, incubo discarica. Susinno: “Residenti pronti alle barricate”

Il consigliere comunale di Sinistra Comune Marcello Susinno, con la stagione estiva alle porte, esorta l'amministrazione a una nuova strategia per quanto concerne i rifiuti nella borgata marinara di Mondello. "Contenitori spostati da un luogo ad un altro, non so ...
Leggi Tutto
La sanità come fattore di sviluppo economico e sociale nell'intervento del vice presidente dell'Aiop Barbara Cittadini durante le Assise generali di Confindustria

Aiop, la siciliana Barbara Cittadini è stata eletta presidente nazionale

Barbara Citadini è stata eletta nuova presidente dell'Aiop, l'Associazione italiana ospedalità privata, al termine dell'assemblea nazionale di Roma. Si tratta della prima donna alla guida dell'associazione. In un breve discorso al termine dell'elezione ha promesso agli addetti ai lavori Cittadini ...
Leggi Tutto

“Orto in Arte”, eterno dialogo tra uomo e Natura

Al via “Orto In Arte”, il festival internazionale che ha come focus il rapporto tra Natura e Arte con ospiti da tutto il mondo, che si terrà dal 26 maggio al 2 giugno presso l'Orto Botanico di Palermo. Sette giorni ...
Leggi Tutto

Ancra Confcommercio: Subito micro aree ecologiche in Sicilia”

Dalle carte di credito con microchip ai bambolotti parlanti con cui giocano le bambine, dalle macchinine elettriche alle semplici prolunghe che tutti abbiamo in casa o ancora il piccolo telecomando per automazione, per fare alcuni esempi: da agosto prossimo saranno considerati RAEE ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest