Giuseppe Russo indagava su mafia e appalti. Fu ucciso nella piazza di Ficuzza, a Corleone

Il colonnello Giuseppe Russo e il professore Filippo Costa, uccisi a Ficuzza il 20 agosto 1977
Il colonnello Giuseppe Russo e il professore Filippo Costa, uccisi a Ficuzza, frazione di Corleone, il 20 agosto 1977

Comandante del nucleo investigativo di Palermo dei Carabinieri, Giuseppe Russo era un fidato collaboratore di Carlo Alberto Dalla Chiesa, che durante i primi anni della sua carriera nel 1949 era capitano a Corleone e guidò le indagini sulla morte di Placido Rizzotto e l’allora boss emergente Luciano Liggio.
Il tenente colonnello Russo aveva da tempo compreso la pericolosità crescente del clan dei corleonesi di Riina e Provenzano e la necessità di concentrare le forze investigative sugli appalti e sui finanziamenti pubblici che vennero fatti “piovere” abbondanti per la ricostruzione del Belice dopo il terribile terremoto del 1968. Tra i primi investigatori a spostare l’attività investigativa sui grandi appalti, Giuseppe Russo si dedicò anche alle infiltrazioni mafiose sui lavori, iniziati il 10 ottobre 1976, per la costruzione della grande Diga Garcia nel comune di Contessa Entellina, con cui il Consorzio per l’Alto e Medio Belice realizzò un invaso artificiale con le acque del Belice Sinistro per l’irrigazione delle colture agricole del territorio.
Mentre era in villeggiatura con la famiglia, il 20 agosto 1977 un commando di Cosa Nostra uccise Giuseppe Russo mentre passeggiava per la piazza di Ficuzza, a Corleone, con un amico, il professore Filippo Costa, trucidato anch’egli per non lasciare testimoni.
Si accertò in seguito che i mandanti del delitto furono Totò Riina e Bernardo Provenzano, mentre il commando degli esecutori materiali era formato da Leoluca Bagarella, Pino Greco, Giovanni Brusca e Vincenzo Puccio.


Timeline del 20 agosto – Accadde oggi, a cura di Filippo Barbaro

1920 – La prima stazione radio commerciale, 8MK (WWJ), inizia l’attività a Detroit (Michigan)
1968 – 200.000 soldati del Patto di Varsavia e 5.000 carri armati, invadono la Cecoslovacchia per porre fine alla Primavera di Praga
1976 – In Australia, il programma televisivo Bandstand, che parlava dell’arrivo degli ABBA registra il record, tuttora imbattuto, di ascolti, con uno share del 54%
1977 – 20 agosto, nella piazza di Ficuzza, frazione di Corleone, vengono uccisi da killer della mafia il tenente colonnello dei Carabinieri Giuseppe Russo e un suo amico, il professore Filippo Costa
1977 – Programma Voyager: la NASA lancia la Voyager 2

I NATI OGGI

1882 – Enrico Toti, patriota, marinaio e inventore
1886 – Sergio Tofano, attore, regista e disegnatore
1901 – Salvatore Quasimodo, poeta
1923 – Giorgio Albertazzi, attore e regista
1928 – Luciano De Crescenzo, scrittore, regista e attore
1936 – Carla Fracci, ballerina
1937 – Stelvio Cipriani, musicista e compositore
1939 – Enrico Rava, trombettista, compositore e scrittore
1942 – Isaac Hayes, musicista, doppiatore e attore statunitense
1948 – Robert Plant, cantautore, musicista e compositore britannico
1966 – Paolo Genovese, regista e sceneggiatore
1982 – Angelo Duro, attore, comico

 

 

Palermo, sequestrato un magazzino di abbigliamento. Sanzioni anche per un pub e una gastronomia

Palermo, sequestrato un magazzino di abbigliamento. Sanzioni anche per un pub e una gastronomia

Sequestrato dalla Polizia municipale, a Palermo, un grande magazzino di abbigliamento abusivo nella zona di Brancaccio, e sanzionati per occupazione abusiva di suolo pubblico un pub in via Mongerbino e una gastronomia in via Cala. L'importo totale delle sanzioni è ...
Leggi Tutto
A Palermo le selezioni per "Miss Bangladesh Italy 2018"

A Palermo le selezioni per “Miss Bangladesh Italy 2018”

Appuntamento oggi, 19 febbraio, dalle 15 alle 18, presso la sede di Cinematocasa in via Maqueda 124, con la tappa palermitana del primo concorso di bellezza bengalese organizzato in Italia, "Miss Bangladesh Italy 2018". Le giovani donne porteranno sul palco, ...
Leggi Tutto
Dopo i successi di Catania, Como e Bari, il comico Angelo Duro arriva al Teatro Biondo di Palermo con il suo spettacolo Perché mi stai guardando?

Perché mi stai guardando? Il dissacrante one man show di Angelo Duro a Palermo

Dopo i successi di Catania, Como e Bari, arriva anche a Palermo il one man show di Angelo Duro Perché mi stai guardando? che si terrà domani sera al Teatro Biondo. In 75 minuti tutti d’un fiato, lo showman analizza a modo suo ...
Leggi Tutto
Mattero Renzi sarà in Sicilia il prossimo 21 febbraio, per la campagna elettorale. Farà tappa a Messina e Palermo. Lo ha annunciato Davide Faraone

Elezioni, Renzi in Sicilia il 21 febbraio: farà tappa a Messina e a Palermo

"Matteo Renzi in Sicilia mercoledì 21 febbraio. A Messina alle 16 al Teatro Vittorio Emanuele e a Palermo alle 19 al Teatro Al Massimo. Avanti, insieme alla #squadrapd #4marzo". Così su Twitter Davide Faraone, che annuncia la presenza di Matteo Renzi ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest