Madre e figlia sequestrate a Catania: arrestati due somali

Sequestro di una donna somala e sua figlia minorenne
Doveva accompagnare due connazionali da Giardini Naxos a Milano. E invece un somalo ha sequestrato una donna e la sua figlia minorenne chiedendo un riscatto di mille euro. Il rapitore, assieme ad un complice, è stato arrestato a Piazza Armerina a seguito della denuncia della donna che era stata liberata e lasciata a Catania dopo avere consegnato 300 euro.

La donna era arrivata in Sicilia a bordo di una nave della Guardia Costiera. Avvicinata dal connazionale, aveva accettato l’aiuto dell’uomo in vista del trasferimento a Milano. E invece, non appena giunti a Catania, il somalo ha rinchiuso la donna e la figlia in un appartamento costringendole a contattare la famiglia in Somalia per farsi inviare il denaro utile al riscatto.

Pin It on Pinterest