Attenzione alle monete false da 2 euro: come come evitare la truffa

Fate attenzione quando ricevete monete da 2 euro: potrebbero essere false. È il consiglio che arriva dal Comando Antifalsificazione Monetaria dei Carabinieri che, negli ultimi giorni, ha provveduto su scala nazionale a diversi sequestri di valuta falsa.

La presenza di stranieri nelle maggiori località turistiche ha fatto scattare l’allarme anche in Sicilia, perché in genere il turista, specie se proveniente da zone non euro è meno attento alla verifica della valuta. Un genere di truffa nuovo nelle nostre città che non hanno mai conosciuto, in maniera massiccia, questo “crimine stagionale”. Ma ormai è chiaro che, a causa della crisi e dei maggiori controlli sulle più frequenti attività criminose, i truffatori non vanno in vacanza. Anzi sfruttano le ferie degli altri per piazzare colpi che il più delle volte restano impuniti perché il raggirato difficilmente si accorgere di essere nel ruolo della vittima.

Come evitare facilmente la truffa delle monete false

La scelta di falsificare i 2 euro deriva dalla maggiore frequenza d’uso di una moneta a cui, in genere, si presta minore attenzione rispetto alle banconote. Tuttavia difendersi dai falsari non è difficile, basta avere sempre a portata di mano una piccola calamita. Se la moneta viene attratta si tratta di valuta vera perché questo fenomeno si riscontra soltanto con quelle della zecca dello Stato.

Francesco Benigno

L’attore Francesco Benigno condannato per le minacce via Whatsapp al dj Sasà Taibi

Dovrà pagare una multa di 300 euro, risarcire la vittima con 1.500 euro e pagare le spese processuali L’attore palermitano Francesco Benigno è stato condannato dal giudice di pace a seguito del procedimento penale che si è chiuso ieri. Benigno ...
Leggi Tutto
malinconia, donna in riva al mare

Assostampa: “Trattare le notizie di suicidi con responsabilità ed evitando sensazionalismi”

Assostampa Trapani ha rivolto un appello ai colleghi giornalisti, affinché le notizie riguardanti i casi di suicidio vengano a trattate con responsabilità ed evitando i sensazionalismi. Il richiamo arriva in seguito al suicidio di una giovane di Marsala e di ...
Leggi Tutto

Come fratelli: dramma teatrale di mafia, amicizia e scelte

Nuove date per Come fratelli, il dramma in atto unico che andrà in scena il 19 luglio a Villa Filippina, a Palermo inizio spettacolo 21.30, e il 12 Agosto a Cinisi, alla Tonnara dell'orsa. Il testo, scritto da Giovanni Libeccio, vede ...
Leggi Tutto
Vucciria, La "Santa Morte" sfregiata

Sfregiato il murales “La Santa Morte” alla Vucciria

Atto vandalico a piazza Garraffello, in pieno centro storico a Palermo. È stato sfregiato il murales “La Santa Morte”, opera firmata da Igor Scalisi Palminteri, dipinta nel maggio scorso sullo spazio che si affaccia sulla celebre piazza della Vucciria. Nelle ...
Leggi Tutto

ilGaz.it

Direttore editoriale