Palermo, Rispoli sul mercato: Atalanta e Genoa le pretendenti

Nonostante le smentite di rito, Rispoli e Nestorovski sarebbero ancora sul mercato. Più il primo del secondo e per ragioni di natura tattica e anagrafica. Oggi Andrea Rispoli è più facilmente sostituibile anche senza fare ricorso a nuove operazioni di mercato. Tedino ha tre esterni – Morganella, Rolando e Aleesami – che ritiene sufficienti e funzionali per gli schemi che intende attuare e che difficilmente si discosteranno dalla difesa a tre. Inoltre Rispoli viaggia verso i 30 anni e difficilmente potrà essere ceduto se non quest’anno. Bisognerà vedere se le pretendenti (l’Atalanta avrebbe fatto un sondaggio, ma il Genoa è sempre in lista d’attesa) saranno disposte a investire una cifra vicina ai 3,5 milioni, tanto quanto Zamparini vorrebbe realizzare.

Cedere Nestorovski è più complicato. Il Palermo in casa non ha il sostituto naturale, dovrebbe cercarlo negli ultimi giorni di mercato, cosa non facile perché gli attaccanti di una certa garanzia sono merce rara. E poi oltretutto non ci sono tutte queste grandi richieste. In Italia si è fatta sentire solo la Fiorentina per avere un ricambio di all’altezza e non nuovo del campionato italiano. Ma la formula proposta dai viola è stata ritenuta non adeguata dal Palermo che punta al contante per trovare un sostituto di categoria. Si parla dello spallino Antenucci che potrebbe rientrare in un giro d’affari con la Spal ancora intenzionata a ingaggiare Chochev. Ma anche in questo caso la disposizione arrivata allo staff di mercato del Palermo è stata chiara: se si vende è solo per denaro.

Pin It on Pinterest