Antonino Scopelliti, giudice libero e incorruttibile

Antonino Scopelliti«Il buon giudice, nella sua solitudine, deve essere libero, onesto e coraggioso». Lo affermava con convinzione Antonio Scopelliti, sostituto procuratore generale presso la Corte di cassazione. Scopelliti iniziò la sua carriera come Pubblico ministero presso la procura della Repubblica di Roma, poi presso la procura di Milano. Si occupò di alcuni dei processi più delicati della nostra storia recente, che riguardavano attentati di mafia e di terrorismo: il primo processo Moro, il sequestro dell’Achille Lauro, l’omicidio di Rocco Chinnici, la Strage di Piazza Fontana, la Strage del Rapido 904, e anche quelli riguardanti la Nuova Camorra Organizzata di Raffaelele Cutolo.

Nel 1991 alcuni membri di Cosa Nostra intervennero personalmente per fare terminare la seconda guerra della ‘Ndrangheta, scoppiata a Reggio Calabria nel 1985 e costata da 700 a 1000 morti.
Alla mediazione, che portò alla costituzione di una Commissione interprovinciale sul modello di Cosa Nostra, parteciparono Leoluca Bagarella e Totò Riina.

Come contropartita per il ruolo di mediazione, la ‘Ndrangheta su richiesta di Cosa Nostra per la prima volta uccise un magistrato.
Si trattava proprio di Antonio Scopelliti, che avrebbe dovuto rappresentare in cassazione la pubblica accusa nel maxiprocesso.
Numerosi pentiti hanno riferito che al magistrato era stato già proposto, inutilmente, di “aggiustare” il processo per cinque miliardi di lire.
Così il 9 agosto 1991, nella frazione di Piale del Comune di Villa San Giovanni, almeno due killer su una moto spararono con fucili calibro 12 caricati a pallettoni verso l’auto alla cui guida era Antonio Scopelliti, colpendolo alla testa. Il magistrato morì all’istante.


Timeline del 9 agosto – Accadde oggi, a cura di Filippo Barbaro

1173 – A Pisa iniziano i lavori di costruzione della Torre di Pisa. Secondo il calendario pisano, che iniziava il 25 marzo, correva l’anno 1174
1866 – Terza guerra di indipendenza italiana: il generale Giuseppe Garibaldi invia il telegramma dell’ “Obbedisco”
1930 – Betty Boop debutta nel cartone animato Dizzy Dishes
1945 – Seconda guerra mondiale, bombardamento atomico di Nagasaki: una bomba atomica, chiamata in codice Fat Man, viene sganciata dal B-29 statunitense BOCKSCAR sulla città di Nagasaki, in Giappone, alle 11:02 di mattina (ora locale). Esplose ad un’altitudine di 469 metri con una potenza pari a 22.000 tonnellate di TNT uccidendo all’istante 40.000 persone (25.000-60.000 verranno ferite). Si stima che morirono altre 40.000 persone per via delle malattie causate dal fallout nucleare e delle radiazioni
1986 – I Queen realizzarono a Knebworth il loro ultimo concerto con il frontman Freddie Mercury, ancora in vita durante il loro Magic Tour, per promuovere l’album A Kind of Magic
1991 – Il Sostituto Procuratore della Suprema Corte di Cassazione Antonino Scopelliti viene ucciso da un commando della ‘ndrangheta mentre alla guida della sua BMW torna a casa a Campo Calabro. Di lì a poco avrebbe sostenuto l’accusa al Maxiprocesso di Palermo contro Cosa Nostra

I NATI OGGI

1789 – Alessio Narbone, gesuita e storico
1855 – Jean Lorrain, poeta e scrittore francese
1920 – Enzo Biagi, giornalista, scrittore e conduttore televisivo
1922 – Sandro Paternostro, giornalista e conduttore televisivo
1939 – Romano Prodi, economista, accademico e politico
1951 – Juri Camisasca, cantautore
1953 – Clemente Mimun, giornalista
1957 – Melanie Griffith, attrice statunitense
1957 – Danilo Rea, pianista
1960 – Barbara De Rossi, attrice e conduttrice televisiva
1963 – Whitney Houston, cantante, attrice e produttrice cinematografica statunitense
1973 – Filippo Inzaghi, allenatore di calcio e ex calciatore

 

 

lettera a babbo natale

Poste Italiani ai bambini, ancora due giorni per scrivere a Babbo Natale e ricevere una sorpresa

Tutti i bambini che scriveranno la loro letterina riceveranno una sorpresa e l’invito a scaricare un app per giocare con disegni e lettere animate  Anche quest’anno torna la “Posta di Babbo Natale” la tradizionale iniziativa di Poste Italiane dedicata ai ...
Leggi Tutto
Sabrina Figuccia e Leoluca Orlando

Sabrina Figuccia: “Almaviva, il Comune di Palermo mantenga gli impegni con i lavoratori ex Lsu”

"Dopo la grande disponibilità a parole manifestata nella campagna elettorale delle amministrative del 2017, adesso il Comune si tira indietro" "Senza risposta l’appello lanciato da alcuni lavoratori ex Lsu che sono transitati in Almaviva e che adesso, grazie anche alle ...
Leggi Tutto
Rosario Mingoia

Mingoia eletto segretario generale in Uilca Unicredit Banca

Rosario Mingoia, giovane dirigente sindacale siciliano della Uilca, originario di Mussomeli (Cl), è stato eletto segretario generale della Uilca Unicredit Banca e segretario generale aggiunto del coordinamento in Unicredit Group, a conclusione dell'assemblea congressuale della Uilca, gruppo Unicredit, svoltasi a ...
Leggi Tutto
Comune di Palermo

Cisl su precari Comune di Palermo, stabilizzazione solo annunciata, nessuna certezza per i lavoratori

“In un contesto normativo e politico che favorisce finalmente l’uscita definitiva del precariato - affermano Lo Gelfo e Chiaramonte per la Cisl - si continua a rimandare la soluzione del problema”. “L’unica certezza è che l’amministrazione concederà la proroga a ...
Leggi Tutto