Emergenza caldo? Sentite la soluzione di questa “big” della rete…

Internet passerà alla storia come una delle invenzioni che maggiormente hanno inciso nella storia dell’umanità. Tuttavia guardare cosa, attraverso internet, a volte viene diffuso ci fa sentire molto ma molto vicini al maestro Umberto Eco che, con la consueta semplicità e le dovute argomentazioni, disse senza timore di smentita: “La rete ha dato diritto di parola ad una pletora di imbecilli”.

Nel video che vi proponiamo c’è la prova provata che il maestro non si sbagliava. Si parla dell’emergenza caldo, sentite cosa ha da proporre al mondo intero questa signorina, una che dicono avere migliaia di followers, della quale per rispetto dei suoi avi non sveliamo il cognome…

Lascio a voi il compito di dare un titolo a questo filmato.Io non so più cosa dire

Pubblicato da Esaurimento totale su Sabato 5 agosto 2017

Ancra Confcommercio: Subito micro aree ecologiche in Sicilia”

Dalle carte di credito con microchip ai bambolotti parlanti con cui giocano le bambine, dalle macchinine elettriche alle semplici prolunghe che tutti abbiamo in casa o ancora il piccolo telecomando per automazione, per fare alcuni esempi: da agosto prossimo saranno considerati RAEE ...
Leggi Tutto

“Graffiti”, a Palermo workshop di fotografia con gli spagnoli Riccardo Cases e Antonio Xoubanova

Workshop di fotografia a Palazzo Sambuca, a Palermo, con i fotografi spagnoli, di fama internazionale, Riccardo Cases e Antonio Xoubanova. L'evento, dal nome "Graffiti", rientra al'interno della rassegna Outer Circle, che si svolgerà per tutto il periodo della Biennale negli spazi di ...
Leggi Tutto
Il futuro della Sicilia sull'asse Palermo-Roma

Società a controllo pubblico, Armao: “Tema centrale nell’azione di governo”

Nell’ambito del convegno dal titolo -Le società a Controllo Pubblico- che si terrà nell’intera giornata di oggi e di domani a Villa Malfitano a Palermo, nella sessione pomeridiana odierna, con inizio alle ore 14.30, interverrà il Vice Presidente della Regione ...
Leggi Tutto

La Traccia, una spy story con venature esistenziali firmata Luciano Zaami

Perché un antiquario italiano vuole contattare il capo carismatico della resistenza al regime dittatoriale di una capitale europea? Per scoprirlo bisognerà seguire... La Traccia (o quanto meno bisognerà leggerla), il terzo romanzo di Luciano Zaami, scrittore nisseno oggi trapiantato a ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest