Cantine Nicosia, “Calici di Stelle” sotto L’Etna per la notte di San Lorenzo

La notte stellata di San Lorenzo, con i suoi riti e le sue magie assieme al fascino dell’Etna, il vulcano che domina la piana di Catania ma che è anche diventato uno straordinario brand per il movimento del turismo enologico siciliano. Dal tramonto all’alba, si rinnova anche quest’anno la tradizione di Calici di Stelle che le Cantine Nicosia declinano alla loro maniera nella suggestiva tenuta di Trecastagni.

Dopo “Il Gusto si racconta” che coinvolge nell’Osteria di cantina i più intriganti percorsi di cucina d’autore (con gli stellati Pino Cuttaia, Ciccio Sultano, Tony Lo Coco e Vincenzo Candiano, solo per citare i più noti), in casa Nicosia si gioca un’altra partita che punta sulla qualità dei vini di un’azienda reduce dai 3 Bicchieri del Gambero Rosso.

Il 10 agosto i protagonisti assoluti nei banchi di degustazione saranno i Vulkà – Etna Bianco 2016 e il Rosso 2015 – a cui è intestato l’evento, ma anche gli Etna Doc della collezione di vini biologici Fondo Filara. E nello stesso tempo sono anche previsti 2 speciali percorsi dedicati agli spumanti Sosta Tre Santi e ai rossi “Cru” dal lungo affinamento Tenute Nicosia annata 2011.

E poiché si tratta della notte di San Lorenzo, il programma di Calici di stelle prevede anche un’osservazione astronomica guidata a cura del Gruppo Astrofili Catanesi, attraverso telescopi e puntatori laser.

La manifestazione avrà inizio alle ore 19 (per prenotazioni: info 095/7809238) e si protrarrà sino alla mezzanotte

Pin It on Pinterest