Stop agli incendi in Sicilia: on line una petizione per salvare i boschi

Una petizione on line, su Change.org, per fermare gli incendi e salvare le “perle più preziose” della Sicilia, i boschi, dopo le devastazioni delle ultime settimane. L’iniziativa parte dal gruppo Facebook “Salviamo i boschi”, mentre il messaggio è rivolto al Presidente della Regione Sicilia, Rosario Crocetta. Fino ad adesso sono più di 3.500 le firme raccolte, ma ne servono in totale 5 mila perché il buon proposito segni il traguardo.

“In questi giorni di ‘fuoco’ rimaniamo attoniti, esterrefatti, per tutto quello che sta accadendo alla nostra amata Sicilia: la nostra terra sta bruciando, ogni giorno è ‘un bollettino di guerra’”, si legge all’inizio della petizione. Incendi, provocati “da mani criminali”, che stanno mettendo a duro rischio i boschi siciliani, come pure “la biodiversità che vive sotto e sopra gli alberi”. Non solo. “Fra pochi mesi, la stagione delle piogge – si continua a leggere – sicuramente aggraverà questo ‘cataclisma’ ambientale e idrogeologico provocando l’emergenza frane”.

Ben precise le richieste che il gruppo promotore della petizione rivolge al Presidente Crocetta: ritardare o eventualmente annullare per quest’anno l’apertura della caccia, attivarsi affinché si possa permettere alle associazioni ambientaliste volontarie di adottare alcuni boschi bruciati, utilizzare profughi e rifugiati politici dopo un mini corso per la prevenzione degli incendi e dei disastri idrogeologici, programmare fin da adesso un coordinamento di forze pubbliche e volontarie per il 2018, affidare la sorveglianza dei boschi ai militari.

squalo torturato e ucciso

VIDEO – Inutile crudeltà contro uno squalo, la denuncia di Mareamico, Wwf e Marevivo

Qualche giorno fa, lo scorso 14 agosto, la stampa ha segnalato la presenza di uno squalo a pochi metri dalla riva presso una spiaggia di Sciacca in località Tonnara. Successivamente si è saputo che lo squalo era stato allontanato ed ...
Leggi Tutto
Mario Basile, Cisl FP

Cisl Fp su minacce sindaco San Giuseppe Jato: “Atto gravissimo, che fa tornare indietro a un brutto passato”

"Le minacce al sindaco di San Giuseppe Jato, Rosario Agostaro, rappresentano un atto gravissimo che riporta indietro a un brutto passato". Lo afferma Mario Basile, responsabile del dipartimento area contrattuale Funzioni locali della Cisl Fp Palermo Trapani, che esprime piena ...
Leggi Tutto
Piloni viadotto Morandi, Agrigento

Viadotto Morandi Akragas, sindaco di Agrigento convoca riunione su ipotesi demolizione

L’ipotesi di procedere alla demolizione del viadotto Akragas sulla strada statale che collega il capoluogo agrigentino con Porto Empedocle sarà discussa il prossimo 7 settembre in una riunione convocata dal sindaco di Agrigento Calogero Firetto. Il viadotto fu costruito su ...
Leggi Tutto
Rita Borsellino

Il cordoglio per la scomparsa di Rita Borsellino. Orlando: “Ha trasformato la sua tragedia in impegno civile”

“Provo grandissimo dolore per la scomparsa di Rita Borsellino, che con la sua dolce determinazione ha combattuto tante battaglie non solo di legalità e civiltà nella nostra Isola e nel nostro Paese”. Leoluca Orlando rende così omaggio alla sorella del ...
Leggi Tutto