Strage di Bologna. Gli anni del terrore e le verità che non si conoscono

Strage di BolognaIl 2 agosto 1980 alle ore 10.25, nella sala d’aspetto di 2ª Classe della Stazione di Bologna Centrale, un ordigno a tempo, contenuto in una valigia abbandonata, esplode uccidendo ottantacinque persone e ferendone oltre duecento.

L’Associazione dei familiari delle vittime della strage di Bologna protesta contro la recente richiesta della Procura della Repubblica di archiviare l’inchiesta sui mandanti. Secondo i giudici di Bologna non si può escludere che i Nar abbiano fatto tutto da soli e non ci sono prove sufficienti sul presunto finanziamento ricevuto da Licio Gelli, maestro venerabile della P2.
Nonostante la direttiva Renzi abbia stabilito che anche i documenti del più grave atto terroristico del secondo dopoguerra venissero desecretati e che tutti potessero leggerli, nulla è stato fatto. I ministri Orlando e Franceschini, nel 2015, hanno fatto una convenzione con gli archivi per digitalizzare tutte le carte dei processi. Non è stato ancora digitalizzato un foglio. Per questo motivo i familiari delle vittime durante la cerimonia di commemorazione che si tiene ogni anno al Comune, hanno abbandonato l’aula non appena ha preso a parola il ministro Gian Luca Galletti, in rappresentanza del Governo.

Trentasette anni fa la strage di Bologna: le immagini

Alle 10:25 del 2 agosto 1980 la Strage di Bologna, a opera di terroristi di estrema destra. 85 persone uccise, oltre 200 feriti.

Pubblicato da Rassegna Stampa su Mercoledì 2 agosto 2017


Timeline del 2 agosto – Accadde oggi, a cura di Filippo Barbaro

216 a.C. – Battaglia di Canne: Annibale distrugge l’esercito romano di Lucio Emilio Paolo e Gaio Terenzio Varrone in quello che viene considerato uno dei capolavori della tattica militare
1216 – Francesco d’Assisi riceve dal papa Onorio III l’Indulgenza del Perdono d’Assisi per la piccola chiesetta di Santa Maria della Porziuncola. Da quella data, ogni anno, nella giornata del 2 agosto, in tutte le chiese del mondo, chi è confessato, pentito e assolto, può ricevere quella straordinaria forma di indulgenza (indulgenza plenaria) che cancella le pene dei peccati
1870 – Tower Subway, il primo tunnel sotto un fiume, facente parte della metropolitana sotterranea, apre a Londra
1955 – Viene brevettato il Velcro
1980 – Italia: alle ore 10.25 una bomba esplode alla stazione di Bologna causando 85 morti e 200 feriti
1998 – Marco Pantani vince il Tour de France

I NATI OGGI

1909 – Gianbecchina, pittore
1920 – Eros Macchi, regista
1924 – Corrado, conduttore televisivo, autore televisivo e conduttore radiofonico
1924 – Gaspare Cucinella, attore
1932 – Peter O’Toole, attore irlandese
1933 – Gino Landi, coreografo e regista teatrale
1934 – Gregorio Napoli, critico cinematografico e giornalista
1941 – Fabio Testi, attore
1942 – Isabel Allende, scrittrice cilena
1951 – Steve Hillage, chitarrista, cantante e compositore inglese
1952 – Sebastiano Tusa, archeologo

 

 

 

Pin It on Pinterest