Attacco hacker a Hbo: rubati e diffusi episodi inediti di serie Tv. Anche di “Game of Thrones”

Materiale inedito di alcune serie Tv rubato e diffuso on line, in seguito a un attacco hacker al canale americano HBO. A rischio spoiler, per il dispiacere e la rabbia di milioni di appassionati, sarebbero adesso alcuni copioni ed episodi di “Ballers” e “Room 104”, come pure del tanto seguito “Game of Thrones”, di cui sarebbero stati diffusi dettagli riguardanti la settima stagione. Il quarto episodio, che andrà in onda nei prossimi giorni, potrebbe essere già ritracciabile in rete.

Si tratterebbe di un “bottino” pari a un terabyte e mezzo di dati quello messo a segno dai cyber-ladri. Un attacco preannunciato dai pirati informatici, con una mail anonima diretta ad alcuni media, come il più “grande colpo dell’era del cyberspazio”, e adesso confermato pure dall’amministratore delegato HBO, Richard Plepler, che, però, non si è voluto esporre sul materiale rubato. Dall’emittente televisiva statunitense fanno sapere solo che il team tecnologico è già al lavoro per cercare di risolvere il problema.

Non finisce qua. Stando a quanto riportato da Entertainment Weekly gli hacker avrebbero minacciato di diffondere altro materiale nei prossimi giorni. Ma quello inflitto a HBO non sarebbe l’unico attacco hacker riguardante i colossi di Hollywood. Nei mesi scorsi, infatti, sarebbero stati presi di mira anche la Disney, alla quale sarebbe stato rubato l’ultimo episodio de “I Pirati dei Caraibi”, e Netflix con la nuova stagione di “Orange is the New Black”.

Pin It on Pinterest