Poste, stop alla chiusura pomeridiana di 12 uffici. A settembre il confronto tra sindacati e azienda

Stop alla chiusura pomeridiana di dodici uffici postali in Sicilia che, se a regime, avrebbe comportato la perdita di tanti posti di lavoro part-time. Parzialmente soddisfatto il sindacato Cisl Poste.

A prevedere il non svolgimento del turno pomeridiano era stato il piano di riorganizzazione di Poste Italiane. Ma dopo le sollecitazioni e denunce da parte dei sindacati, l’azienda comunica che gli uffici postali coinvolti nel piano di chiusura definitiva sono da valutare, invece, a tempo determinato, fino a settembre. “Alla ripresa delle trattative centrali – afferma il segretario regionale della Cisl Poste, Giuseppe Lanzafame – sarà istituito un apposito tavolo nazionale per discutere complessivamente della delicata questione. Inoltre i trasferimenti effettuati in modo ‘forzato’ dall’azienda, degli operatori di sportello e collaboratori sono da considerarsi, anche essi, ‘momentanei’. La nostra posizione intransigente, rispetto alla decisione unilaterale aziendale – spiega il sindacalista – ha trovato soluzione, parziale. Siamo moderatamente soddisfatti ma saremo vigili e determinati nella trattativa nazionale calendarizzata per il mese di settembre”.

E ancora: “La chiusura degli uffici a doppio turno – conclude Lanzafame – fa parte della vertenza sindacale di Cisl, Confsal Failp e Ugl regionale, che continua con lo sciopero di prestazioni straordinarie dal 26 luglio al 23 agosto 2017 per le già note precari condizioni dei servizi e dei lavoratori di poste italiane in Sicilia”. Il confronto tra azienda e sindacati inizierà a settembre e servirà a stabilire i criteri e le modalità con cui affrontare in tutta Italia la riorganizzazione di Poste.

Manifestazione a Catania

VIDEO – USB Catania alla manifestazione indetta da Potere al Popolo contro chi ha causato il dissesto del Comune

Manifestazione ieri pomeriggio a Catania indetta da Potere al Popolo “contro chi ha causato il dissesto del Comune di Catania ampiamente annunciato da decenni di 'malamministrazioni' di centrodestra e di centrosinistra”. Un dissesto finanziario di un miliardo e seicento milioni ...
Leggi Tutto
Jose Marano

Made in Sicily, la tecnologia Blockchain un’incredibile opportunità

La deputata Ars Jose Marano, firmataria di una proposta di legge sulla tracciabilità agroalimentare attraverso la Blockchain, martedì 13 novembre a Milano all’evento organizzato da Davide Casaleggio B2B sul futuro digitale del business tra aziende: come la Blockchain rivoluzionerà il ...
Leggi Tutto
Il Golfo di Mondello, Palermo

A Genova il convegno nazionale Unicom sul marketing della destinazione

I Travel Marketing Days, in programma a Genova dal 22 al 25 novembre, con l’organizzazione di Studiowiki e la direzione scientifica di Roberta Milanosono, un evento che ha come tema principale il marketing del turismo, ogni anno declinato su differenti ...
Leggi Tutto
FullTimeSubito incontra ministro Villarosa

Comitato lavoratori postali: “Felici per crescita Poste Italiane. Fondamentali impegno, professionalità e sacrifici dei lavoratori”


Nato in Sicilia a giugno dopo che azienda e sindacati hanno sottoscritto un discusso accordo sulle politiche attive del lavoro, il comitato "#FullTimeSubito per i lavoratori postali" è diventato promotore di un grande movimento di protesta che sta iniziando a ...
Leggi Tutto