Poste, stop alla chiusura pomeridiana di 12 uffici. A settembre il confronto tra sindacati e azienda

Stop alla chiusura pomeridiana di dodici uffici postali in Sicilia che, se a regime, avrebbe comportato la perdita di tanti posti di lavoro part-time. Parzialmente soddisfatto il sindacato Cisl Poste.

A prevedere il non svolgimento del turno pomeridiano era stato il piano di riorganizzazione di Poste Italiane. Ma dopo le sollecitazioni e denunce da parte dei sindacati, l’azienda comunica che gli uffici postali coinvolti nel piano di chiusura definitiva sono da valutare, invece, a tempo determinato, fino a settembre. “Alla ripresa delle trattative centrali – afferma il segretario regionale della Cisl Poste, Giuseppe Lanzafame – sarà istituito un apposito tavolo nazionale per discutere complessivamente della delicata questione. Inoltre i trasferimenti effettuati in modo ‘forzato’ dall’azienda, degli operatori di sportello e collaboratori sono da considerarsi, anche essi, ‘momentanei’. La nostra posizione intransigente, rispetto alla decisione unilaterale aziendale – spiega il sindacalista – ha trovato soluzione, parziale. Siamo moderatamente soddisfatti ma saremo vigili e determinati nella trattativa nazionale calendarizzata per il mese di settembre”.

E ancora: “La chiusura degli uffici a doppio turno – conclude Lanzafame – fa parte della vertenza sindacale di Cisl, Confsal Failp e Ugl regionale, che continua con lo sciopero di prestazioni straordinarie dal 26 luglio al 23 agosto 2017 per le già note precari condizioni dei servizi e dei lavoratori di poste italiane in Sicilia”. Il confronto tra azienda e sindacati inizierà a settembre e servirà a stabilire i criteri e le modalità con cui affrontare in tutta Italia la riorganizzazione di Poste.

A Palermo e a Corleone tre appuntamenti per ricordare Ugo Triolo e Mario Francese

A Palermo e a Corleone tre appuntamenti per ricordare Ugo Triolo e Mario Francese

Tre appuntamenti, tra Palermo e Corleone, per ricordare l'avvocato Ugo Triolo e il giornalista Mario Francese, uccisi dalla mafia a distanza di un anno l'uno dall'altro. A organizzare l'iniziativa è il comitato '26 gennaio' in collaborazione con i Comuni di ...
Leggi Tutto
Fiorello torna in radio con una nuova trasmissione, Il rosario della sera, in onda su Radio Deejay dal prossimo 29 gennaio

Il rosario della sera: Fiorello su Radio Deejay con una nuova trasmissione

Dopo la trasmissione social su Facebook Il Socialista, Fiorello annuncia sul suo profilo Twitter il ritorno in radio con un nuovo programma in partenza il prossimo 29 gennaio dal titolo Il rosario della sera. La trasmissione andrà in onda su ...
Leggi Tutto
Mattarella in visita a Catania, inaugurazione del viale intitolato a Ciampi

Mattarella in visita a Catania, inaugurazione del viale intitolato a Ciampi

Visita oggi del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel quartiere di Librino a Catania, dove ha preso parte all’inaugurazione di viale Carlo Azeglio Ciampi. Alla cerimonia hanno partecipato anche il figlio dell’ex Capo dello Stato, Claudio Ciampi, il governatore della ...
Leggi Tutto
Spari contro centro ricreativo africano a Vittoria, indagano i Carabinieri

Spari contro centro ricreativo africano a Vittoria, indagano i Carabinieri

Sparati contro un centro ricreativo di persone nordafricane in via Senia a Vittoria, nel Ragusano, quattro colpi di pistola. Ad intervenire i Carabinieri, che stanno ascoltando alcuni testimoni. Stando a una prima ricostruzione dei fatti, i colpi sarebbero stati sparati ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest