Evola-Forello, ticket di presidenza: scatta il trappolone di Giusto Catania

Consiglio comunale, in alternativa alla presidenza di Totò Orlando con Giulio Tantillo vicepresidente, soluzione caldeggiata dal Sindaco, Giusto Catania propone Barbara Evola e Ugo Fiorello.

Il trappolone è scattato, il piano di Leoluca Orlando di blindare in ticket Totò Orlando e Giulio Tantillo potrebbe naufragare impallinato dal fuoco amico. O quasi. Il sindaco pensava di avere in pugno la situazione dopo il via libera del Pd e di Sicilia Futura e nonostante qualche naturale dissenso interno da parte di chi proprio non comprende nel merito e nella sostanza l’esigenza di concedere un secondo mandato al presidente uscente.

Ci ha pensato Giusto Catania, leader e portavoce di Sinistra Comune ad animare la discussione proponendo la candidatura di Barbara Evola alla presidenza e concedendo all’opposizione la scelta più naturale, cioè Ugo Forello, capo del gruppo più rappresentato in Consiglio e consigliere più votato. Sul nome di Forello c’era già stato un pronunciamento favorevole di Marianna Caronia, quasi a volere sottolineare che da tutte le opposizioni in Consiglio non è gradita l’imposizione di Tantillo. La coppia Evola-Forello non farebbe fatica, peraltro a incassare il gradimento anche da quei consiglieri distanti per ideologia ma uniti dall’intento di sparigliare quelle carte che Orlando prematuramente pensava di avere già appattato. Scontato l’appoggio dei Cinquestelle, ovvia l’adesione dei Coraggiosi e del fronte Ferrandelli, probabile anche il sì di Sabrina Figuccia che per prima ha sollevato il problema della vice presidenza destinata all’opposizione.

Se il sindaco insisterà sul suo binomio, correrà il rischio di incassare la prima sconfitta della nascente consiliatura perché sul nome della Evola potrebbero convergere anche alcuni di quei 4 o 5 consiglieri che apertamente sono contrari a Totò Orlando e ancor di più a Giulio Tantillo. Un pensiero che gli guasterà, almeno in parte la festa per i suoi 70 anni

Palermo, sequestrato un magazzino di abbigliamento. Sanzioni anche per un pub e una gastronomia

Palermo, sequestrato un magazzino di abbigliamento. Sanzioni anche per un pub e una gastronomia

Sequestrato dalla Polizia municipale, a Palermo, un grande magazzino di abbigliamento abusivo nella zona di Brancaccio, e sanzionati per occupazione abusiva di suolo pubblico un pub in via Mongerbino e una gastronomia in via Cala. L'importo totale delle sanzioni è ...
Leggi Tutto
A Palermo le selezioni per "Miss Bangladesh Italy 2018"

A Palermo le selezioni per “Miss Bangladesh Italy 2018”

Appuntamento oggi, 19 febbraio, dalle 15 alle 18, presso la sede di Cinematocasa in via Maqueda 124, con la tappa palermitana del primo concorso di bellezza bengalese organizzato in Italia, "Miss Bangladesh Italy 2018". Le giovani donne porteranno sul palco, ...
Leggi Tutto
Dopo i successi di Catania, Como e Bari, il comico Angelo Duro arriva al Teatro Biondo di Palermo con il suo spettacolo Perché mi stai guardando?

Perché mi stai guardando? Il dissacrante one man show di Angelo Duro a Palermo

Dopo i successi di Catania, Como e Bari, arriva anche a Palermo il one man show di Angelo Duro Perché mi stai guardando? che si terrà domani sera al Teatro Biondo. In 75 minuti tutti d’un fiato, lo showman analizza a modo suo ...
Leggi Tutto
Mattero Renzi sarà in Sicilia il prossimo 21 febbraio, per la campagna elettorale. Farà tappa a Messina e Palermo. Lo ha annunciato Davide Faraone

Elezioni, Renzi in Sicilia il 21 febbraio: farà tappa a Messina e a Palermo

"Matteo Renzi in Sicilia mercoledì 21 febbraio. A Messina alle 16 al Teatro Vittorio Emanuele e a Palermo alle 19 al Teatro Al Massimo. Avanti, insieme alla #squadrapd #4marzo". Così su Twitter Davide Faraone, che annuncia la presenza di Matteo Renzi ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest