Io non mi sento italiana. Ridatemi identità e diritti

Non voglio più sentire parlare d’italia; non voglio più rispettare le sue leggi. Chi dice di rappresentarci non pensa agli interessi dei cittadini ma a servire padroni che vogliono annullare la nostra identità ed i nostri diritti.
Voglio vivere nella Terra dove sono nata e sentirmi libera di pensare, di sognare, di creare.
Voglio vivere in una società dove le regole siano facili e comprensibili a tutti. Dove l’essere umano capisca e rispetti valori come la Verità, la Giustizia, la Correttezza e l’Amore.
Voglio poter cancellare ogni legge, ogni regola che in atto vigono nella mia Sicilia e riscriverle ex novo nel rispetto della nostra identità, della nostra cultura e dei nostri valori.
Vorrei poter pulire la mia Terra da tutto il fango che ci ha vomitato l’italia e farla risplendere come oro al sole.
Vorrei poter volgere il mio sguardo a 360 gradi e vedere attorno a me solo bellezza, profumi e colori.
Vorrei poter vedere ondeggiare le messi dorate nel mese di giugno e sentire i vecchi canti della mietitura di quando ero piccola e le grida gioiose dei bambini che giocano nella paglia.
Voglio lottare con tutte le mie forze per riprendermi ciò che mi appartiene e poter gridare al mondo intero le meraviglie e la magia della mia Sicilia, finalmente libera, sventolando ai quattro venti la sua antica bandiera quale simbolo di Stato di nuovo sovrano.
Vorrei finalmente poter dire a mio figlio: ecco questa è la generosa e prospera Terra dove potrai costruire il tuo futuro e la consegno nelle tue mani.

 

Antonella Pititto

Siciliani Liberi

Ustica, presentato il ‘Progetto Jemanjá, una foto per domani’

Nell’ambito del programma della Rassegna Internazionale delle Attività Subacquee, è stato presentato, al Centro Accoglienza dell’Area marina protetta (AMP) Isola di Ustica, il “Progetto Jemanjá, una foto per domani” di Achille Zaoner, Renato Mancuso, Luana Jungman e Roberta Messina. Il “Progetto Jemanjá”, ...
Leggi Tutto
ong migranti archiviata indagine

Migranti, il gip di Palermo archivia l’indagine sulle Ong

Nessun legame tra le organizzazioni e i trafficanti di esseri umani libici. Il gip di Palermo, accogliendo la richiesta della Dda del capoluogo siciliano, ha archiviato l'indagine sulle Ong Golfo Azzurro e Sea Watch. Sono stati esclusi i legami tra ...
Leggi Tutto
Operazione congiunta di Polizia Municipale e Carabinieri a Palermo: sequestrati oltre 110 chili di pane in viale Campania e in zona Policlinico

Sequestrati oltre 110 chili di pane a Palermo: elevate sanzioni per 7.900 euro

Gli agenti del nucleo controllo attività commerciali su area pubblica della Polizia Municipale in un’operazione congiunta con i Carabinieri della compagnia San Lorenzo hanno sequestrato oltre 110 chili di pane in viale Campania e in zona Policlinico. In viale Campania ...
Leggi Tutto
Palermo, al Teatro Zappalà la prima edizione di Vokalist. Da un'idea di due concorrenti di X Factor

Palermo, al Teatro Zappalà la prima edizione di Vokalist. Da un’idea di due concorrenti di X Factor

Appuntamento il prossimo 7 luglio, al Teatro Franco Zappalà di Palermo, con la prima edizione di Vokalist 2018, presentata dall'Associazione Culturale Umami. Un evento unico in Sicilia, durante il quale 15 cantanti, 60 ballerini e acrobati daranno vita ad un grande ...
Leggi Tutto