Attacco hacker a UniCredit: violati i dati di 400 mila clienti

Attacco hacker a 400.000 clienti UniCredit in Italia, tra l’autunno del 2016 e pochi giorni fa. A comunicarlo è la stessa banca, che per quanto accaduto ha già pensato di presentare un esposto alla Procura di Milano. Ma – come viene assicurato – nessun conto sarebbe a rischio.

Stando a quanto riferito da UniCredit, attraverso una falla aperta “attraverso un partner commerciale esterno italiano”, negli ultimi mesi sarebbero state portate a segno due violazioni – la prima tra settembre e ottobre scorsi, la seconda da poco – che avrebbero consentito di accedere in maniera non autorizzata ai dati di clienti italiani relativi solo a prestiti personali. Salvi, invece, i loro conti perché non sarebbero stati acquisiti le password e i codici per accedervi, come pure per effettuare transazioni non autorizzate, mentre un’intrusione potrebbe esserci stata per quanto riguarda alcuni dati anagrafici e i codici IBAN.

A parte l’esposto, la banca UniCredit comunica di aver già adottato tutte le misure necessarie affinché una tale violazione informatica non si ripeta più. E proprio per garantire la tutela e la sicurezza dei dati – comunica – “nell’ambito del recente piano industriale Transform 2019 il gruppo sta investendo 2,3 miliardi di euro per rafforzare e rendere sempre più efficaci i propri sistemi informatici”.

Intanto, per i clienti che desiderano ricevere più informazioni è stato messo a disposizione il numero verde 800 323285, ma è possibile chiederle anche al personale della propria filiale di riferimento. I clienti interessati verranno, comunque, contattati mediante canali di comunicazione specifici e non, per ragioni di sicurezza, per via mail o telefonate dirette.

Ponte sullo Stretto, Di Battista: “Berlusconi manda messaggio chiaro alla mafia”

''Berlusconi quando parla di Ponte sullo Stretto sta mandando un messaggio chiaro alla mafia. Qui il problema sono le strade, le ferrovie e le autostrade. La Sicilia l'ho girata la scorsa estate e i problemi sono altri''. Lo ha detto a Messina, ...
Leggi Tutto
Roberto Lagalla

Formazione, Assessorato firma protocollo per la legalità. Lagalla: “Opportunità educativa”

È stato stipulato un protocollo d’intesa tra l’Assessorato all’Istruzione e alla Formazione professionale e il “Pool antiviolenza e per la legalità dell’Inner Wheel Palermo Normanna”, ONG inserita nell’ECOSOC ROSTER, che esprime quattro rappresentanti all’ONU. L’obiettivo è quello di cooperare per la promozione ...
Leggi Tutto
due denunciati per furto energia grazie a Padre Pio

Energia, bollette insolute per un miliardo di euro. Adiconsum: “Tutelare chi è in regola”

Sembra ammontare a un miliardo di euro l'ammontare delle bollette dell'energia elettrica insolute in tutto il territorio nazionale. "Ciò che preoccupa, adesso, è che per far fronte alla crisi dei fornitori, sembrerebbe che la giustizia amministrativa abbia ipotizzato che per ...
Leggi Tutto
“Matrimonio sicilian style”, venerdì al via il Buy Wedding

“Matrimonio sicilian style”, venerdì al via il Buy Wedding

Prenderà il via venerdì 23 febbraio, alle ore 16,30, la borsa internazionale dei matrimoni in Sicilia. Tre giorni dedicati al mondo del wedding in Sicilia con 25 buyers esteri che per la prima volta saranno a Palermo, fino a domenica ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest