Anci e Avis insieme per incrementare le donazioni di sangue

Un protocollo d’intesa tra AnciSicilia e Avis per incrementare le donazioni di sangue, soprattutto nel periodo estivo, quando l’emergenza si fa maggiore. È stato firmato dai presidenti regionali delle due associazioni, rispettivamente Leoluca Orlando e Salvatore Mandarà (nella foto).

Obiettivo, oltre a quello di diffondere sempre di più la cultura delle donazioni attraverso attività ad hoc, in particolare tra i ragazzi, è anche la realizzazione, in collaborazione con i comuni, di progetti di ricerca, di studio e percorsi di stage che abbiano una valenza sociale e siano in grado di ampliare le scelte di volontariato tenendo conto pure delle realtà territoriali.

“La solidarietà – affermano il presidente Orlando e il segretario generale dell’AnciSicilia, Mario Emanuele Alvano – è, a nostro avviso, un elemento cardine del vivere civile, dell’essere cittadini. È per questo motivo che iniziamo questa collaborazione con l’Avis, per coinvolgere tutti i comuni dell’Isola e per promuovere il valore e la cultura della donazione e del volontariato”.

Dal canto suo Salvatore Mandarà, presidente Avis Sicilia, dichiara: “Per la nostra Regione si tratta di un momento storico: i sindaci verranno direttamente coinvolti in problemi di natura sociale, troppo spesso accantonati, con l’obiettivo di perseguire valori come l’altruismo e la solidarietà. Con questo accordo – conclude – vogliamo coinvolgere i cittadini in un processo che vedrà impegnati i sindaci e l’Avis in un cammino di civiltà”.

Pin It on Pinterest