A settembre il ritorno del Dalai Lama a Palermo

Il Dalai Lama di nuovo a Palermo, dopo oltre vent’anni dall’ultima visita avvenuta nel 1996. Il grande leader spirituale, sostenitore della non violenza e del rispetto reciproco, ritornerà nel capoluogo siciliano il 18 settembre, per tenere la conferenza “Educazione alla gioia” presso il Teatro Massimo. Già acquistabili i biglietti per prendere parte all’evento.

Il titolo della conferenza nasce da “Il Libro della Gioia” scritto da Douglas Abrams, nel quale, attraverso il dialogo tra due Nobel per la Pace, il Dalai Lama e l’arcivescovo sudafricano Desmond Tutu, si approfondisce il tema della gioia come attitudine, atteggiamento mentale capace di mutare il sentire degli esseri umani, dunque di portare a un cambiamento delle loro decisioni e azioni.

Nel maggio del 1996, durante la sua prima visita a Palermo, il Dalai Lama ricevette dal sindaco Leoluca Orlando, allora al suo secondo mandato, la cittadinanza onoraria. In quell’occasione, fu affiancato dall’attore, nonché suo attivo sostenitore, Richard Gere che presentò la sua mostra fotografica sul Tibet.

La macchina organizzativa si è già messa in moto per la buona riuscita della seconda visita del XIV Dalai Lama Tenzin Gyatso, organizzata dal Comune di Palermo con il supporto e coordinamento media di Nadia Speciale per Barbera & Partners, e per accogliere il grande numero di visitatori previsto. I biglietti possono essere acquistati al botteghino del Teatro Massimo, dalle 9,30 alle 18, dal martedì alla domenica (dal 2 al 21 agosto sarà chiuso), oppure on line sul sito www.teatromassimo.it o ancora sulla piattaforma Ticketone.

Pin It on Pinterest