Agrigento, nuovo nido di Caretta caretta nella Riserva di Torre Salsa

Il litorale agrigentino sempre più luogo scelto dalle tartarughe Caretta caretta per deporre le uova. Dopo i nidi scoperti, dallo scorso giugno ad oggi, a Licata, Menfi e Sciacca, le tracce di due tentativi di nidificazione sono state recentemente trovate anche a Siculiana marina, nella Riserva Naturale di Torre Salsa.

Un tentativo sarebbe andato a buon fine, mentre un secondo tracciato lasciato da una Caretta, a 50 metri di distanza dalla buca verificata, non sembra contenere uova. Ma entrambi i nidi per sicurezza sono stati recintati e segnalati con una tabella come da prassi, anche per difendere l’area da eventuali predatori naturali.

Il nido di Torre Salsa sarebbe stato scoperto mercoledì da una coppia di turisti che notando, la mattina presto, le tracce sulla sabbia ha subito contattato gli operatori della Riserva. La schiusa delle uova come al solito avverrà tra circa 50-60 giorni, intanto sorveglieranno il posto i volontari Wwf del campo estivo organizzato a Torre Salsa nell’ambito del progetto europeo Euroturtles.

Pin It on Pinterest