“Un poliziotto eccezionale”: Grasso ricorda Boris Giuliano

Grasso ricorda Boris GiulianoUn esempio, una figura alla quale ispirarsi. Così viene ricordato oggi e da sempre Boris Giuliano, il Capo della Squadra Mobile di Palermo, originario di Piazza Armerina, ucciso da Cosa Nostra il 21 luglio di 38 anni fa mentre stava pagando il caffè bevuto al bar Lux di via Di Blasi, nel capoluogo siciliano. Fu freddato da ben sette colpi di pistola sparati, alle spalle, da Leoluca Bagarella.

Boris Guliano viene considerato il creatore di metodi investigativi innovativi per l’epoca. Sono diverse e anche piuttosto importanti le vicende degli anni Sessanta e Settanta su cui indagò, tra cui la scomparsa del giornalista Mauro De Mauro avvenuta nel 1970. Ma sarebbero state le indagini condotte sui traffici di droga il motivo principale, anche se non l’unico, che avrebbero portato alla sua uccisione.

In un post su Facebook il presidente del Senato, Pietro Grasso, lo ricorda come “un poliziotto eccezionale che aveva capito ‘Cosa nostra’ quando ancora era misteriosa e impenetrabile”, mentre per il Questore di Palermo, Renato Cortese, “rappresenta la figura a cui tutti gli investigatori si sono ispirati, anche io”. Oggi, per ricordarlo, è stata deposta un corona di alloro sul luogo dell’omicidio, alla presenza di diverse autorità, dei figli e della moglie.

Genio di Palermo, al via il concorso fotografico per celebrarlo

Dopo la celebrazione della "Giornata del Genio di Palermo", svoltasi venerdì scorso a Palazzo delle Aquile, in coincidenza con l'anniversario dei moti del 12 gennaio 1848, prende il via un'altra iniziativa promossa dall'Amministrazione comunale per celebrare il nume laico della ...
Leggi Tutto
Marco Pomar, vice presidente della Waterpolo Palermo, replica al M5S: "Senza le società sportive la piscina comunale sarebbe chiusa da anni"

Piscina comunale chiusa nel pomeriggio, manca assistenza ai bagnanti

"Ci scusiamo per il disagio" è ormai una frase ricorrente per gli utenti della piscina comunale. Anche oggi, 15 gennaio 2018, all'ingresso dell'impianto è stato affisso l'ennesimo cartello che annuncia la chiusura nel pomeriggio, nell'orario tra le 13 e le ...
Leggi Tutto
Crescendo, quinta edizione del concorso per giovani talenti della musica

Crescendo, quinta edizione del concorso per giovani talenti della musica

Crescendo, il concorso nazionale per giovani talenti della musica nato nel 2014 e organizzato ogni anno dalla Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana, giunge alla sua quinta edizione. Una grande opportunità di visibilità per chi vuole cimentarsi in repertori che spaziano dal ...
Leggi Tutto
Vittorio Sgarbi

Sgarbi: “Reggia di Caserta utilizzata per matrimoni o feste? In passato regge, ville e palazzi servivano proprio a questo”

Hanno suscitato polemiche le nozze da record festeggiate qualche giorno fa con un ricevimento alla Reggia di Caserta, la residenza reale più grande al mondo, dichiarata dall’Unesco patrimonio dell’umanità. La splendida reggia che Carlo di Borbone re di Napoli commissionò ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest