Una “dieta sostenibile” per perdere peso rispettando l’ambiente

Dieci consigli per perdere peso, facendo bene a noi stessi ma anche all’ambiente. È la “dieta sostenibile” studiata dalla Fondazione BCFN (Barilla Center for Food & Nutrition), per ritornare in forma in poco tempo pur nel rispetto nel nostro pianeta, visto che quello che mettiamo sul piatto rappresenta oggi uno dei principali fattori di inquinamento a livello globale.

Per un fisico al top, è bene aumentare il consumo di cereali integrali, come farro, orzo e riso, ma anche quinoa, miglio e amaranto, poiché forniscono energia a basso indice glicemico. A tavola non devono mancare mai nemmeno frutta e verdura, sia nei piatti principali che come spuntini, mentre va ridotto il consumo di carni e formaggio. Ottimi sostituiti delle proteine animali sono fagioli, lenticchie e fagioli, che possono essere consumati come hummus, insalate o in abbinamento con pasta e riso.

Anche il pesce andrebbe mangiato in dosi maggiori, meglio se quello azzurro pescato in maniera sostenibile nel nostro mare, come alici e sarde. Andrebbe ridotto, invece, l’utilizzo del sale, preferendo al suo posto erbe aromatiche come prezzemolo, origano, basilico, salvia, rosmarino, che sono ricchi di vitamine e sostanze antiossidanti. Altro consiglio: usare l’olio extravergine di oliva, sia per condire a crudo che per cucinare, ricco com’è di acidi grassi monoinsaturi, ma anche di tocoferoli e fitosteroli.

Mangiare una manciata di frutta secca al giorno non fa ingrassare e protegge l’organismo dalle malattie cardiovascolari. Succhi di frutta e bibite, invece, non dissetano ma anzi aumentano la sete e le calorie se assunti in maniera significativa: per dissetarsi meglio preferire l’acqua. Ma una dieta da sola non può bastare, per questo va sempre abbinata anche a del movimento. A tal proposito, spostarsi a piedi e in bicicletta potrebbe rappresentare una buona soluzione: favorisce, infatti, una perdita di peso salutare e riduce le emissioni causate dai mezzi di trasporto. Infine, per guadagnarci in salute e benessere, è bene ritrovare anche il piacere della lentezza e della convivialità.

Lo Scordabolario di Salvo Piparo, il dizionario delle parole perdute, sarà live nell'atrio di Palazzo delle Aquile sabato 16 e domenica 17 dicembre

Lo Scordabolario di Salvo Piparo nell’atrio di Palazzo delle Aquile

Sabato 16 e domenica 17 dicembre, alle ore 18.00, Lo Scordabolario di Salvo Piparo sarà live nell'atrio di Palazzo delle Aquile. Nato per gioco, tra uno spettacolo e un altro, Lo Scordabolario, ideato, pensato e girato da Salvo Piparo, diventa ...
Leggi Tutto
Lezioni di tango alla Cittadella dell’artigianato, in via Magliocco a Palermo. Un’iniziativa di Confartigianato Sicilia nell’ambito della fiera di Natale

Palermo, lezioni di tango alla fiera di Natale di via Magliocco

Lezioni di tango ieri sera alla Cittadella dell’artigianato in via Magliocco a Palermo. Un’iniziativa di Confartigianato Sicilia nell’ambito della fiera di Natale che ha preso il via il 7 dicembre scorso. Un appuntamento organizzato in collaborazione con la scuola di ...
Leggi Tutto
Arsenale della Marina Regia a Palermo sarà presentato Orion, il Museo multimediale dello Stretto di Messina: sarà virtuale con accesso gratuito su Internet

Orion: il museo multimediale dello Stretto di Messina

Venerdì 15 dicembre 2017, alle ore 11,00, all'Arsenale della Marina Regia a Palermo sarà presentato il Museo multimediale dello Stretto di Messina intitolato "Orion. Scilla e Cariddi il mito del mare", finanziato dall'Assessorato Regionale dei Beni culturali e dell'Identità siciliana ...
Leggi Tutto

Viale Emilia, Associazione Comitati Civici: “Armadietto ripetitore pericoloso e illuminazione carente”

Un armadietto ripetitore non a norma e pericoloso per i passanti in viale Emilia, all'altezza del civico 3, a Palermo. La segnalazione al gazzettinodisicilia.it arriva dall'Associazione Comitati Civici, che denuncia la carenza di illuminazione nella stessa strada. "Abbiamo notato un ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest