Fiammetta Borsellino: “Oggi ricordare è pretendere verità”

Ho avuto modo, appena qualche giorno fa, di parlare con Manfredi Borsellino. Una telefonata di pacate sottolineature rispetto alla posizione della sua famiglia in vista delle celebrazioni di via D’Amelio. Inevitabilmente si è finito col parlare di come ciascuno di loro, figlie e parenti di sangue di Paolo Borsellino, hanno vissuto e vivono il ricordo del giudice e dello stile improntato sulla massima sobrietà che da sempre la famiglia ha avuto.

In questi anni Manfredi e Lucia, loro malgrado, hanno avuto una sovraesposizione mediatica derivata dalla loro professione. Fiammetta Borsellino abbiamo imparato a conoscerla un mese fa quando forse per la prima volta ha parlato della storia di questi 25 anni successivi alla strage di via D’Amelio. E dei processi e di tutte le incongruenze, per usare un eufemismo, che li hanno accompagnati. Dai depistaggi a Scarantino, sino alla borsa e al mistero dell’agenda rossa. Un’intervista raccolta da Sandro Ruotolo, una storica firma del giornalismo d’inchiesta per conto di Fanpage.it. Un autentico pugno nello stomaco, un richiamo alle coscienze civiche, un implicito invito a continuare a battersi per dare risposte alle troppe domande inevase di quella stagione.


A 25 anni dal 19 luglio 1992, Fiammetta Borsellino, la figlia minore del magistrato Paolo Borsellino, parla in esclusiva ai microfoni di Fanpage.it in un’intervista a Sandro Ruotolo e ripercorre i ‘buchi neri’ e le ‘lacune’ delle indagini dei processi sulla strage di via D’Amelio. I depistaggi, le tante domande che non hanno ancora avuto risposta, il mistero dell’agenda rossa, i falsi pentiti che hanno inquinato la ricerca della verità: “Vogliamo la verità, non una qualsiasi verità. Forse i collaboratori dovrebbero emergere da altri ambiti”.

Teatro del Fuoco Kids

Inizia Teatro del Fuoco Kids, lo spettacolo con il fuoco ed il corso di teatro per i bambini

Il Teatro del Fuoco Kids, nato come sezione del Teatro del Fuoco International Firedancing Festival, ha lo scopo di stimolare le emozioni del bambino, si realizza per il periodo di autunno ed inverno 2018/19 da Elementi Creativi di via Tommaso ...
Leggi Tutto
Festa dell'accoglienza alla scuola Antonio Ugo a Palermo

Cresce l’indignazione per le parole di odio e intolleranza verso la Festa dell’accoglienza a Palermo

Non si placano le polemiche sorte in queste ore a seguito dell’articolo sul quotidiano “La Verità”, diretto da Maurizio Belpietro, con cui Francesco Borgonovo esprime il suo particolare punto di vista sulla Festa dell’accoglienza organizzata dalla scuola Antonio Ugo di ...
Leggi Tutto
Il Museo del Carretto Siciliano - The Sicilian Cart Museum

Museo del carretto siciliano, entro il 2018 l’inaugurazione a Palazzo Valguarnera-Ganci

Nelle scuderie del prestigioso Palazzo Valguarnera-Ganci, noto al pubblico dei cinefili per la celebre scena del ballo ne “Il Gattopardo” di Luchino Visconti, verrà inaugurato a Palermo entro la fine del 2018 il Museo del carretto siciliano. Simbolo dell’iconografia folcloristica ...
Leggi Tutto
Tutte le facce di Facebook

Tutte le facce di Facebook, un libro da condividere

Dopo la nascita di Facebook, niente è stato più come prima. E noi, come siamo sopravvissuti? Ce lo racconta Riccardo Lo Bue nel suo libro Tutte le facce di Facebook. Giovani e meno giovani, pensionati e studenti, uomini e donne: ...
Leggi Tutto