La donna ha più bisogno di dormire rispetto all’uomo

Tutti dovremmo dormire almeno 7-8 ore a notte per l‘indomani sentirci bene e affrontare meglio la giornata, ma è anche vero che le donne hanno bisogno di tempi maggiori di riposo rispetto agli uomini. Non si tratta di una questione di discriminazione, ma di un’osservazione scientificamente provata da due studi.

Stando a una ricerca condotta dallo Sleep Research Centre della Loughborough University, in Inghilterra, e coordinata dal professor Jim Horne, il cervello del gentil sesso accumulerebbe carichi di stress superiori rispetto all’uomo, perché notoriamente più multitasking e predisposto a fare più cose in una volta sola. Più precisamente, dopo aver preso in esame 210 volontari appartenenti a entrambi i sessi, i ricercatori avrebbero scoperto che in media una donna ha bisogno di dormire circa 20 minuti in più rispetto all’individuo maschio.

E alla stessa conclusione sarebbe giunta anche la Duke University, uno degli atenei più prestigiosi negli Usa, secondo cui il tempo di riposo in più, nelle donne, deve aggirarsi attorno ai 15-20 minuti. Non solo. Le ricerche avrebbero evidenziato anche che nel gentil sesso la privazione di sonno ha effetti più devastanti, con aumenti significativi dell’aggressività, dell’ostilità e della depressione. Stando a quanto affermato dalla  scienza e secondo la situazione, quindi, a volte alla propria compagnia è preferibile regalare qualche ora in più di riposo che magari una mazzo di rose.