Se la dieta non funziona è colpa dei batteri

Non tutti abbiamo lo stesso metabolismo, si sa. C’è chi ingrassa anche mangiando poco, chi invece non mette su nemmeno un filo di pancia pur divorando qualsiasi cosa trovi a portata di mano. Questione di fortuna? No, di batteri. Parola del gastroenterologo francese Gabriel Perlemuter, che da anni studia il microbiota, l’insieme di micororganismi che popola il nostro organismo, diverso e caratteristico, proprio come un’impronta digitale, in ognuno di noi.

Stando al medico, come riportato su Le Figaro, i batteri presenti nel nostro intestino avrebbero un certo peso nella riuscita o meno di una dieta. In particolare, una flora batterica scarsa e povera si collegherebbe a un peso maggiore, mentre più i batteri sono numerosi e differenziati più alte sono le probabilità di mantenere una buona forma.

Lo squilibrio responsabile dei chili di troppo sta in due grandi famiglie di microrganismi: i bacteroidetes, minoritari, e i firmicutes, eccessivi. E, attraverso vari esperimenti, questa perdita di diversità nella flora intestinale si sarebbe registrata perlopiù nelle persone obese. Ciò spiegherebbe perché proprio in loro molto spesso le diete non funzionano.

Queste osservazioni potrebbero adesso aiutare a migliorare l’efficacia dei regimi alimentari, puntando proprio sui batteri e sui cibi “amici” del microbiota. A tal proposito, va ricordato che i grassi animali tendono a impoverirlo, al contrario, invece, delle verdure ricche di fibra, come cicoria, carciofi, asparagi, radicchio, broccoli, bietole, fagiolini e spinaci.

Enterogermina, ritirati cinque lotti di confezioni in via precauzionale

Enterogermina, ritirati cinque lotti di confezioni in via precauzionale

Sono stati ritirati dagli scaffali delle farmacie italiane cinque lotti di Enterogermina in capsule, medicinale da banco che viene utilizzato per ricostituire la flora intestinale. È stata la stessa casa farmaceutica produttrice del medicinale, la Sanofi, a ritirate in modo volontario ...
Leggi Tutto
graduatorie asili nido Palermo Un contributo pari a 500 mila euro che permetterà alle scuole paritarie, ai nidi d’infanzia pubblici o privati e alle scuole statali di avviare le sezioni primavera.

Asili Nido, approvate le graduatorie definitive per le iscrizioni dell’anno scolastico 2018/19

Il Dirigente del Servizio Attività comunali rivolte all'infanzia comunica che con Determinazione Dirigenziale n. 179 del 21.05.2018. pubblicata all'Albo Pretorio, sono state approvate le graduatorie definitive relative alle iscrizioni presso gli Asili Nido comunali per l’anno scolastico 2018/2019. Le suddette ...
Leggi Tutto
Dario Miceli

Al “Pala Don Bosco” il Memorial Dario Miceli, un torneo di pallavolo per ricordare il giornalista palermitano

Dario Miceli, giornalista palermitano e volto noto della Rai, era anche un apprezzato pallavolista. A un anno dalla sua prematura scomparsa, la famiglia e gli amici, insieme al mondo della pallavolo che Dario ha sempre frequentato, giocando nella serie A ...
Leggi Tutto
Palermo, bocciato piano industriale della Sispi. Figuccia (Udc): "Oltre al danno la beffa"

Palermo, bocciato piano industriale della Sispi. Figuccia (Udc): “Oltre al danno la beffa”

“Stamattina, a maggioranza, la Settima Commissione Consiliare ha dato parere negativo al piano industriale della Sispi, la società partecipata del Comune che gestisce la rete informatica di Palazzo delle Aquile”. Lo afferma Sabrina Figuccia, consigliere comunale dell’Udc, che prosegue: “Anche ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest