Fondi Ue, Giuffrida incontra la commissaria Cretu. La Sicilia al centro del dibattito

Michela Giuffrida incontra Cretu“Le Regioni in ritardo di sviluppo continueranno ad avere l’attenzione e il sostegno che meritano coerentemente con i principi della politica di Coesione”. Lo assicura Michela Giuffrida (Pd), membro della Commissione per lo sviluppo regionale, dopo un incontro tenuto con la commissaria europea per le politiche regionali Corina Cretu, per discutere del futuro dei finanziamenti europei in Regioni come la Sicilia.

A tal proposito, si cercherà di individuare nuovi indicatori per valutare la situazione socio-economica delle Regioni, visto che “il Pil come unico indicatore – continua Giuffrida – non è sufficiente, perché é evidente che sono molti altri i fattori che misurano e determinano la crescita, dal tasso di disoccupazione agli svantaggi ambientali e strutturali, come la condizione di insularità. Si sta quindi lavorando – aggiunge – ad una nuova proposta capace di fotografare in modo più efficace il livello di sviluppo di un territorio”.

Giuffrida incontra la CretuAl centro della sua conversazione con la Cretu, la Sicilia, le comuni preoccupazioni per i ritardi della spesa e per la mancanza di progettualità e professionalità adeguate a gestire i progetti per le grandi opere. “L’incapacità di realizzare grandi opere strutturali, dando seguito solo a bandi per progetti meno ambiziosi, finisce – dichiara l’eurodeputato – per vanificare le finalità stesse della politica di coesione e la sua efficacia”.

E ancora: “L’incontro è stato occasione per ribadire la nostra posizione, già formalizzata con un emendamento di cui sono stata promotrice, di ferma opposizione alla condizionalità macroeconomica: in Commissione per lo sviluppo regionale daremo battaglia sia per contrastare tagli tout court che per stoppare tentativi di soggiogare la politica di coesione alle politiche economiche, a maggior ragione se queste dovessero condizionare gli Stati membri con logiche punitive”. E per l’autunno prossimo Michela Giuffrida ha concordato con la Cretu l’organizzazione di un evento che riunisca allo stesso tavolo Istituzioni regionali, nazionali ed europee.

Jose Marano

Made in Sicily, la tecnologia Blockchain un’incredibile opportunità

La deputata Ars Jose Marano, firmataria di una proposta di legge sulla tracciabilità agroalimentare attraverso la Blockchain, martedì 13 novembre a Milano all’evento organizzato da Davide Casaleggio B2B sul futuro digitale del business tra aziende: come la Blockchain rivoluzionerà il ...
Leggi Tutto
Il Golfo di Mondello, Palermo

A Genova il convegno nazionale Unicom sul marketing della destinazione

I Travel Marketing Days, in programma a Genova dal 22 al 25 novembre, con l’organizzazione di Studiowiki e la direzione scientifica di Roberta Milanosono, un evento che ha come tema principale il marketing del turismo, ogni anno declinato su differenti ...
Leggi Tutto
FullTimeSubito incontra ministro Villarosa

Comitato lavoratori postali: “Felici per crescita Poste Italiane. Fondamentali impegno, professionalità e sacrifici dei lavoratori”


Nato in Sicilia a giugno dopo che azienda e sindacati hanno sottoscritto un discusso accordo sulle politiche attive del lavoro, il comitato "#FullTimeSubito per i lavoratori postali" è diventato promotore di un grande movimento di protesta che sta iniziando a ...
Leggi Tutto
cantieri

Tutti i cantieri edili siciliani, domani si fermeranno in memoria delle vittime del maltempo nell’Isola

Morte per incuria, per il mancato rispetto delle regole e per la lentezza nella messa in sicurezza del territorio. Cgil, Cisl e Uil: “Far partire subito i cantieri per la prevenzione del rischio idrogeologico e quelli per le infrastrutture siciliane” ...
Leggi Tutto