Catania, picchia la moglie incinta e le spruzza la candeggina in faccia: arrestato

Choc nel catanese, dove una donna incinta di quattro mesi del secondo figlio è stata picchiata dal marito che poi le ha anche spruzzato con un flacone della candeggina in faccia. Il tutto alla presenza del primogenito di appena un anno.

È accaduto, la scorsa notte, ad Aci Castello. L’uomo, un impiegato di 26 anni, è stato arrestato dai Carabinieri per lesioni personali aggravate, mentre la donna, 23enne, è stata portata all’ospedale Cannizzaro di Catania. Secondo quanto riferito dai medici, avrebbe riportato un trauma cranico non commotivo con un ematoma sub galeale frontale, un trauma distorsivo cervicale e una contusione dorsale giudicati guaribili in una decina di giorni. Esclusi problemi per la gestazione.

A chiamare i Carabinieri sarebbero stati i vicini di casa dopo aver sentito le urla della donna, a quanto pare già altre volte picchiata dal marito.

Pin It on Pinterest