Il Ciclo di Gibellina di Mario Schifano fino a settembre in mostra al Museo Guttuso di Bagheria

Inaugurata al Museo Guttuso di Villa Cattolica a Bagheria la mostra di 10 opere del ciclo di Gibellina di Mario Schifano, artista icona della pop art italiana, che rimarrà aperta sino al 24 settembre.

Ha tracciato la storia del ciclo delle opere e puntato a mettere in rilievo il rapporto d’amicizia esistente tra i due maestri, Marco Meneguzzo, curatore della mostra e membro degli archivi Schifano: “Nella roma della Dolce Vita Mario Schifano e Renato Guttuso si incontrano;  erano come due re di Roma che regnavano contemporaneamente, che si guardavano e si stimavano perché entrambi amavano la pittura, con un grandissimo talento e anche due artisti molto prolifici, simili nel modo di produrre, questo ha contributo, per i due che storicamente e stilisticamente appartengono a generazioni diverse, pensieri diversi, a modi diversi, a stimarsi”.

Una mostra che ha visto la collaborazione e la sinergia di diversi attori: due Comuni, Bagheria e Gibellina, la Fondazione Orestiadi, e il già consulente alla Cultura, il gallerista Adalberto Catanzaro.
“Siamo contenti perché si crei questo legame tra il comune di Bagheria e quello di Gibellina, anche attraverso il rapporto tra di due amici Guttuso e Schifano e dando la possibilità di rivedere tutte insieme queste opere che al momento non sono fruibili” così il sindaco di Bagheria, Patrizio Cinque, durante l’inaugurazione, che nonostante il caldo, ha visto la partecipazione di decine di cittadini bagheresi.

L’assessore Aiello ha sottolineato la volontà di far vivere il museo Guttuso sulla base di diverse sinergie e collaborazioni, aprendosi al territorio ma andando anche oltre: “Questa è una mostra molto forte ed importante per il valore delle opere e per la scelta del soggetto, Schifano appunto, che aveva un grande rapporto con Guttuso – ha dichiarato l’assessore che sottolinea che “questo è l’inizio di un percorso legato a Guttuso ma non solo anche a diversi artisti contemporanei. Questo museo non è un simulacro, i musei devono fare vivere e divulgare arte”- ha concluso.

“Abbiamo accolto con molto piacere l’iniziativa del Comune di Bagheria di fare questa mostra insieme, in nome dell’arte, della promozione delle nostre città, dello scambio e del dialogo” così il sindaco di Gibellina, Salvatore Sutera “noi siamo i custodi delle opere ma le opere sono di tutti e vanno fruite”.

Ha sottolineato l’opportunità di mettere in rete esperienze diverse il presidente della Fondazione Orestiadi di Gibellina, Calogero Pumilia: ” mettere in rete esperienze per scambi di iniziative, di progetti,  per rafforzare il rapporto in questa Terra che ha grande difficoltà, chi  si occupa di arte, siano amministrazioni comunale  o Fondazioni, è fondamentale. Chi ha detto che con la cultura non si mangia ha detto una banalità assoluta, la cultura può essere una grande opportunità”.

Ed è in questa opportunità che crede il Comune di Bagheria e questa amministrazione, che invita tutti i cittadini e i turisti a venire a vedere la mostra che sarà aperta sino al 24 di settembre, ogni giorno, escluso il lunedì dalle ore 9 alle ore 18.

 

Genio di Palermo, al via il concorso fotografico per celebrarlo

Dopo la celebrazione della "Giornata del Genio di Palermo", svoltasi venerdì scorso a Palazzo delle Aquile, in coincidenza con l'anniversario dei moti del 12 gennaio 1848, prende il via un'altra iniziativa promossa dall'Amministrazione comunale per celebrare il nume laico della ...
Leggi Tutto
Marco Pomar, vice presidente della Waterpolo Palermo, replica al M5S: "Senza le società sportive la piscina comunale sarebbe chiusa da anni"

Piscina comunale chiusa nel pomeriggio, manca assistenza ai bagnanti

"Ci scusiamo per il disagio" è ormai una frase ricorrente per gli utenti della piscina comunale. Anche oggi, 15 gennaio 2018, all'ingresso dell'impianto è stato affisso l'ennesimo cartello che annuncia la chiusura nel pomeriggio, nell'orario tra le 13 e le ...
Leggi Tutto
Crescendo, quinta edizione del concorso per giovani talenti della musica

Crescendo, quinta edizione del concorso per giovani talenti della musica

Crescendo, il concorso nazionale per giovani talenti della musica nato nel 2014 e organizzato ogni anno dalla Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana, giunge alla sua quinta edizione. Una grande opportunità di visibilità per chi vuole cimentarsi in repertori che spaziano dal ...
Leggi Tutto
Vittorio Sgarbi

Sgarbi: “Reggia di Caserta utilizzata per matrimoni o feste? In passato regge, ville e palazzi servivano proprio a questo”

Hanno suscitato polemiche le nozze da record festeggiate qualche giorno fa con un ricevimento alla Reggia di Caserta, la residenza reale più grande al mondo, dichiarata dall’Unesco patrimonio dell’umanità. La splendida reggia che Carlo di Borbone re di Napoli commissionò ...
Leggi Tutto

Dario Di Gesù

Direttore editoriale

Pin It on Pinterest