Ecco il Festino di Lollo Franco tra “Rosalia è Palermo”, flash mob e tastata di babbaluci

Sarà ancora Lollo Franco a firmare la direzione artistica del Festino di Santa Rosalia, giunto alla 393esima edizione. Il progetto, assegnato per bando già lo scorso anno alla società Agave spettacoli, si svilupperà ancora una volta in 5 giornate a partire dal 10 luglio.

Nel giorno del debutto, tra le altre cose, verrà proposto un flash mob sul tema”La peste arriva a Palermo” ideato e curato da Sergio Benanti e Angela Macagnino, che rappresenta una delle novità del programma. Sempre giorno 10, Lollo Franco sarà il protagonista de “Il sapore della polvere”, un testo del giornalista del Corriere della Sera, Giuseppe Di Piazza, accompagnato dalle musiche di Ruggiero Mascellino e Marco Betta.

La Tastata di Babbaluci è uno degli appuntamenti più popolari del secondo giorno: avverrà a Piazza Marina alle ore 19. Dedicata, invece alla musica, la sera del giorno 12. Prima in scena, sempre a piazza Marina, i “Lassatilaballari”, poi le rivisitazioni in chiave moderna di musica tradizionale curate da Mario Caminita. Piazza Monte di Pietà ospiterà il giorno 13 alle 19 il “Triunfu a Santa Rosalia” della Compagnia Cialoma arte mediterranea, mentre il Piano di Palazzo Reale sarà la scena di “Palermo è Rosalia, Rosalia è Palermo, l’operina teatrale in musica che trae spunto dalla storia della Santa patrona di Palermo. Tra i principali interpreti Giusi Cataldo, Nicola Franco e Lollo Franco che firma la regia assieme alla moglie Santina Pellitteri. Per i dettagli del programma si può consultare il sito www.festinodisantarosalia.it oppure la pagina facebook.com/festinodisantarosalia.

Pin It on Pinterest