Cani e gatti “odiano” l’estate: scatta l’emergenza abbandoni

Arriva l’estate e inizia l’emergenza abbandoni. Vale per i cani, ma anche per altri animali. Lo sanno bene, ad esempio, due bellissimi gatti, gli ultimi tra tanti altri, che proprio ieri sera una persona incappucciata – lo testimoniano le immagini del sistema di videosorveglianza – ha pensato bene di “buttare via” come fossero roba vecchia davanti al cancello del gattile privato di Palermo. Il loro abbandono è stato annunciato così sulla pagina Facebook dell’Ediga: “Riuscite a vedere il terrore e lo sguardo perso nel vuoto di chi in un attimo ha perduto irrimediabilmente tutti i riferimenti della sua vita? Ecco questo è lo sguardo che spesso capita di vedere a chi, come me, aiuta a gestire un rifugio di gatti”, si legge a corredo della foto dei due felini in questione.

“È il peggiore degli abbandoni”, dichiara Franco Lannino, uno dei responsabili del gattile di via Pandolfini. Sì, perché sono bastati solo ventitré secondi per abbandonare i due pelosi, precisamente due gatte sterilizzate. “Con una manovra criminale, premeditata e da vero esperto delinquente” e, come se non bastasse, l’autore del crudele gesto era ben coperto per non farsi riconoscere. “Segno che questo mascalzone conosce benissimo il rifugio, sa dove è l’ubicazione delle telecamere”.

Purtroppo casi come questi non sono gli unici, anzi il numero degli abbandoni cresce visibilmente proprio in questo periodo, con l’avvicinarsi delle vacanze estive e il conseguente problema di dove lasciare il povero malcapitato a quattro zampe. E a tal proposito, Franco Lannino propone “un appello al contrario”. Nel senso che non vale a nulla adottare un gatto – così qualsiasi altro animale, anche una piccola tartarughina – se poi non si è capaci di averne cura per tutta la sua vita. Se deve essere così, meglio non farlo. Purtroppo, invece, “molto spesso gli animali sono usati come peluche, per fare contenti i bambini. Ma un animale ha bisogno di cure, veterinario. Servono soldi”, spiega il responsabile del gattile, che aggiunge ancora: “Abbandonarli alla prima criticità è proprio un malcostume. È una cosa terribile sia per l’animale sia per noi che poi dobbiamo occuparcene”. Spazio, quindi, all’adozione responsabile.

 

(ph. © StudioCamera / Lannino)

Ustica, presentato il ‘Progetto Jemanjá, una foto per domani’

Nell’ambito del programma della Rassegna Internazionale delle Attività Subacquee, è stato presentato, al Centro Accoglienza dell’Area marina protetta (AMP) Isola di Ustica, il “Progetto Jemanjá, una foto per domani” di Achille Zaoner, Renato Mancuso, Luana Jungman e Roberta Messina. Il “Progetto Jemanjá”, ...
Leggi Tutto
ong migranti archiviata indagine

Migranti, il gip di Palermo archivia l’indagine sulle Ong

Nessun legame tra le organizzazioni e i trafficanti di esseri umani libici. Il gip di Palermo, accogliendo la richiesta della Dda del capoluogo siciliano, ha archiviato l'indagine sulle Ong Golfo Azzurro e Sea Watch. Sono stati esclusi i legami tra ...
Leggi Tutto
Operazione congiunta di Polizia Municipale e Carabinieri a Palermo: sequestrati oltre 110 chili di pane in viale Campania e in zona Policlinico

Sequestrati oltre 110 chili di pane a Palermo: elevate sanzioni per 7.900 euro

Gli agenti del nucleo controllo attività commerciali su area pubblica della Polizia Municipale in un’operazione congiunta con i Carabinieri della compagnia San Lorenzo hanno sequestrato oltre 110 chili di pane in viale Campania e in zona Policlinico. In viale Campania ...
Leggi Tutto
Palermo, al Teatro Zappalà la prima edizione di Vokalist. Da un'idea di due concorrenti di X Factor

Palermo, al Teatro Zappalà la prima edizione di Vokalist. Da un’idea di due concorrenti di X Factor

Appuntamento il prossimo 7 luglio, al Teatro Franco Zappalà di Palermo, con la prima edizione di Vokalist 2018, presentata dall'Associazione Culturale Umami. Un evento unico in Sicilia, durante il quale 15 cantanti, 60 ballerini e acrobati daranno vita ad un grande ...
Leggi Tutto