“Sospendete la pena a Dell’Utri”: l’appello di Catania per l’ex senatore malato

Se davvero a Marcello Dell’Utri sarà sospesa la pena a causa delle sue condizioni di salute, una parte del merito bisognerà attribuirlo a Giuseppe Catania. Un nome che appartiene alla stagione felice di Forza Italia di cui fu uno dei fondatori in Sicilia. È stato proprio Catania, attraverso i social network, a chiamare all’appello e senza tanti giri di parole, tutti coloro i quali hanno debiti di riconoscenza verso l’ex senatore e manager di Pubblitalia.

“Ho passato tanti anni con Marcello Dell’Utri – scrive Catania – l’uomo che ho conosciuto io non dovrebbe essere lì dov’è, ma questa è un’altra storia. Vorrei potervi raccontare di quanti dovrebbero ringraziarlo per la sua umanità, signorilità e gentilezza d’animo. Oggi ne vedo pochissimi attenti alle sue sofferenze, soprattutto tra quelli che ieri supplicavano un incontro e che grazie alle sue capacità di ascolto e interlocuzione sono diventati personaggi pubblici. Adesso è Marcello Dell’Utri che ha bisogno di un aiuto e stavolta non si tratta di ottenere un collegio o far diventare un imprenditore di provincia un imprenditore di successo. Si tratta invece di combattere e vincere una battaglia per la vita, la vita di un uomo di 75 anni gravemente malato”.

Quella che sembrava una semplice testimonianza di affetto e un severo richiamo verso quei “distratti” compagni di strada (non ne fa i nomi ma non ci vuole molto a capire a chi si riferisce…), si è trasformata in un volano determinante per il successo della campagna avviata dal quotidiano romano Il Tempo. La mail del giornale è stata sommersa di firme provenienti da tutta Italia con oggetto la richiesta di sospensione della pena. E ora, come è stato recentemente per l’analogo caso di Totò Riina, c’è da giurarci, che si scatenerà l’offensiva del popolo della rete.

Ustica, presentato il ‘Progetto Jemanjá, una foto per domani’

Nell’ambito del programma della Rassegna Internazionale delle Attività Subacquee, è stato presentato, al Centro Accoglienza dell’Area marina protetta (AMP) Isola di Ustica, il “Progetto Jemanjá, una foto per domani” di Achille Zaoner, Renato Mancuso, Luana Jungman e Roberta Messina. Il “Progetto Jemanjá”, ...
Leggi Tutto
ong migranti archiviata indagine

Migranti, il gip di Palermo archivia l’indagine sulle Ong

Nessun legame tra le organizzazioni e i trafficanti di esseri umani libici. Il gip di Palermo, accogliendo la richiesta della Dda del capoluogo siciliano, ha archiviato l'indagine sulle Ong Golfo Azzurro e Sea Watch. Sono stati esclusi i legami tra ...
Leggi Tutto
Operazione congiunta di Polizia Municipale e Carabinieri a Palermo: sequestrati oltre 110 chili di pane in viale Campania e in zona Policlinico

Sequestrati oltre 110 chili di pane a Palermo: elevate sanzioni per 7.900 euro

Gli agenti del nucleo controllo attività commerciali su area pubblica della Polizia Municipale in un’operazione congiunta con i Carabinieri della compagnia San Lorenzo hanno sequestrato oltre 110 chili di pane in viale Campania e in zona Policlinico. In viale Campania ...
Leggi Tutto
Palermo, al Teatro Zappalà la prima edizione di Vokalist. Da un'idea di due concorrenti di X Factor

Palermo, al Teatro Zappalà la prima edizione di Vokalist. Da un’idea di due concorrenti di X Factor

Appuntamento il prossimo 7 luglio, al Teatro Franco Zappalà di Palermo, con la prima edizione di Vokalist 2018, presentata dall'Associazione Culturale Umami. Un evento unico in Sicilia, durante il quale 15 cantanti, 60 ballerini e acrobati daranno vita ad un grande ...
Leggi Tutto