L’accademia della Crusca promuove l’articolo davanti alla parola “settimana”

Accademia della CruscaDopo avere risolto la disfida tra arancina e arancino – con la vittoria assegnata al modello femminile in uso a Palermo – l’Accademia della Crusca pone fine ad un’altra questione linguistica. È un errore l’omissione dell’articolo determinativo davanti alla parola SETTIMANA. Esso deve essere sempre usato e quindi, per esempio, la versione corretta è “Verro a Milano la settimana prossima”.

“L’omissione – sottolinea l’Accademia – è dovuta ad una concomitanza di fattori, comunque ascrivibile alle usanze della lingua parlata”. La principale causa sarebbe “l’influenza delle espressioni di tipo avverbiale formate con i nomi dei giorni della settimana senza articolo (“ci vediamo venerdì prossimo, oltre all’analogia con espressioni inglesi tipo NEXT WEEK o LAST YEAR”.

Il giudice supremo della lingua italiana ha dunque sentenziato a discapito dell’uso gergale spinto anche dal linguaggio televisivo e degli inglesismi che, una volta tanto, rispediamo al mittente.

#LaCruscarisponde Omissione dell'articolo determinativo nella locuzione temporale SETTIMANA PROSSIMA/SCORSANell'…

Pubblicato da Accademia della Crusca su Domenica 2 luglio 2017

Pin It on Pinterest