Il ponte maledetto di via Giafar: dopo la donna violentata, in fin di vita un ventenne pestato a sangue

Non ha ancora un’identità il giovane trovato in fin di vita, a Palermo, sotto al ponte di via Giafar. Il ragazzo, dopo essere stato pestato a sangue è stato abbandonato proprio nello stesso posto dove, nel maggio scorso, era stata trovata una donna che aveva subìto violenza carnale.
Le condizioni del giovane, poco più che ventenne, sono molto gravi. Ha riportata fratture varie, ha il volto tumefatto, un occhio parzialmente compromesso e lesioni della milza.

Pin It on Pinterest