Nuovo attacco hacker globale. Colpita anche la centrale di Chernobyl

Un nuovo attacco hacker sta mettendo nelle ultime ore ko i computer di gran parte del mondo, a causa di un virus denominato Petya che – come è successo con WannaCry circa un mese fa – mette sotto scacco i file per poi chiedere in cambio della loro “liberazione” un riscatto di 300 dollari in Bitcoin. Tra i bersagli del ransomware, individuato dalla società di cybersicurezza Group-Ib citata dall’agenzia di stampa russa “Tass”, c’è soprattutto l’Ucraina dove le infezioni hanno mandato in tilt anche la centrale di Chernobyl: a un certo punto, proprio per l’attacco subito, per monitorare le radiazioni si è dovuti passare in modalità manuale.

Petya si sta diffondendo un po’ ovunque, in Gran Bretagna, Francia, India, e un’ottantina sono finora le aziende finite nel suo mirino, tra cui la società britannica che opera nel settore della pubblicità Wpp e il colosso dei trasporti danese Moller-Maersk, da dove sarebbe arrivata la prima denuncia di attacco informatico. E ancora Nivea, il produttore siderurgico russo Evraz, la compagnia alimentare Mondelez International e la ditta francese Saint Gobain, solo per citare qualche nome. In Ucraina sarebbero stati attaccati anche i computer dei più alti funzionari governativi, come il vice premier Pavlo Rozenko, e pure la rete metropolitana assieme all’aeroporto Borispol di Kiev.

Adesso si sta cercando di capire se la diffusione del virus sarà capillare come nel caso di WannaCry oppure se gli esperti informatici saranno in grado di contenerlo. Intanto, le notizie di contagio si stanno moltiplicando di ora in ora. Secondo l’Ucraina dietro questo nuovo attacco informatico globale ci sarebbe lo zampino della Russia, anch’essa, però, colpita. A Mosca nessuno avrebbe ancora risposto alle accuse ucraine.

Borghi di Sicilia: presentazione del libro il 23 giugno a Catania

Far conoscere l’isola attraverso traiettorie insolite e coinvolgenti: è questo l’intento del libro "Borghi di Sicilia”, curato da Fabrizio Ferreri ed Emilio Messina, e pubblicato da Dario Flaccovio editore, che sarà presentato sabato 23 giugno alle 18,30 al Centro Multiculturale Mono, via Gornalunga 16, Catania. Converserà con ...
Leggi Tutto
Palermo, piante di marijuana in casa: arrestato 28enne sorpreso a spacciare per strada

Palermo, piante di marijuana in casa: arrestato 28enne sorpreso a spacciare per strada

Arrestato dalla Polizia di Stato, a Palermo, un pregiudicato di 28 anni, Lucio Benfante, residente nel quartiere Zen ma con domicilio a Borgo Vecchio. L'accusa è di produzione e spaccio di sostanza stupefacente. Sequestrate diverse piante di marijuana all'interno della ...
Leggi Tutto
Salvatore Ficarra e Valentino Picone

Tre giorni di Fuoricinema all’Orto Botanico di Palermo, dal 22 al 24 giugno

Fuoricinema Mediterraneo, tre giorni dedicati al cinema nello splendido scenario verde dell’Orto Botanico di Palermo, con la direzione artistica di Ficarra e Picone, dal 22 al 24 giugno. La manifestazione è la prima tappa del progetto itinerante di Fuoricinema, la ...
Leggi Tutto
D'Francesco Arca, Sebastiano Tusa, Salvatore Livreri Consoli

Ustica, dal 18 al 24 giugno la 59a Rassegna internazionale delle attività subacque

Inizia domani con un programma particolarmente ricco la Cinquantanovesima edizione della Rassegna Internazionale delle Attività Subacquee che, dal 18 al 24 giugno, animerà Ustica con numerosi eventi che culmineranno con la cerimonia di consegna dei Tridenti d’Oro e Academy Award, ...
Leggi Tutto