Caso La Vardera, presentato ricorso Lega al Tribunale di Palermo: “Non è possibile che la democrazia possa diventare un Truman Show”

Il caso La Vardera finisce in tribunale. Il coordinatore della Lega-Noi con Salvini per la Sicilia occidentale, Alessandro Pagano, ha presentato un ricorso civile al Tribunale di Palermo nei confronti del candidato sindaco, ex Iena, accusato di essersi presentato alle elezioni solo per girare un docu-reality sulla politica siciliana. A essere incriminati sono proprio i filmati girati in questi ultimi mesi. Per questo motivo è stato richiesto di esaminarli, “per valutare se vadano oltre l’esercizio del diritto di cronaca”. Obiettivo: non tutelare partiti o uomini politici, ma – dichiara con certa fermezza Pagano – “il processo democratico in quanto tale. Non è possibile che la democrazia possa diventare un Truman Show. Per questo agiremo in sede penale e civile”. L’udienza è fissata per il 13 luglio.

Ma contro Ismaele La Vardera è stato presentato anche un ricorso, anch’esso al vaglio del giudice penale, da parte di una decina di cittadini-elettori, rappresentati dall’avvocato Nino Caleca. L’ipotesi di reato è di turbativa di procedura elettorale.

“Un conto sono le riprese pubbliche che in quanto tali rientrano nel diritto di cronaca – aggiunge Pagano, che nella causa civile sarà affiancato dal legale Francesco Greco – un conto è fare un taglia e cuci che dileggia gli elettori. Quando vi sono telecamere nascoste e conversazioni private abbiamo margini per contestare sia sul piano penale che civile”. Per non parlare – continua il coordinatore della Lega per la Sicilia occidentale – del “dispendio economico non indifferente, con una cabina di regia di alto livello e non possiamo pensare che sia frutto di una casualità”. Dal canto suo, l’avvocato Greco afferma: “A un partito politico il risarcimento del danno interessa poco. Non sappiamo cosa ci sia in questi filmati ma non può passare il messaggio che attraverso lo spettacolo si possano violare le regole delle democrazia”.

Federmoda Confcommercio Palermo

Federmoda Confcommercio Palermo, nuovo direttivo, Patrizia Di Dio confermata presidente

Eletto per il prossimo quinquennio il nuovo direttivo Federmoda Confcommercio Palermo Patrizia Di Dio, presidente di Confcommercio Palermo, imprenditrice nel settore della moda, nel corso dell’assemblea che si è svolta in mattinata, alla presenza del vice presidente nazionale di Confcommercio ...
Leggi Tutto
Giusto Catania

Iniziativa ‘Giu le mani da Salvini’. Protesta Giusto Catania, capogruppo Sc: “Grave provocazione contro la magistratura”

"La manifestazione 'Giu le mani da Salvini' organizzata a Palermo è una volgare provocazione e una vera e propria intimidazione nei confronti della Procura della Repubblica”, protesta Giusto Catania, capogruppo di Sinistra Comune. “È un momento molto delicato perchè sono ...
Leggi Tutto
Noi siamo immortali, libro di Giovanni Cupidi

“Noi siamo immortali”. Ficarra e Picone presentano ai Cantieri Culturali di Palermo il libro di Giovanni Cupidi, prefazione di Jovanotti

“Ognuno ha la propria storia, che è unica, e questo è il bello. Non racconto la mia perché è più speciale di quella degli altri ma proprio perché è diversa. Adoro il concetto di diversità, che include l'unicità di ognuno ...
Leggi Tutto
Modigliani Experience

Modigliani Experience, Les Femmes: l’universo femminile di Amedeo Modigliani dal 3 novembre a Palermo, Palazzo Bonocore

Le donne di Modigliani da Taormina a Palermo. Dopo l’esposizione a Palazzo Corvaja in programma fino al prossimo 21 ottobre la mostra “Modigliani Experience, Les Femmes”, ideata dall’Istituto Amedeo Modigliani, in preparazione delle celebrazioni del centenario della morte del grande ...
Leggi Tutto