Caporalato e sfruttamento di manodopera: arrestati due imprenditori nel Ragusano

Braccianti agricoli retribuiti con 25 euro al giorno per almeno otto ore di lavoro, senza possibilità di ferie, astensione o giorni di riposo, e con il forte timore di essere licenziati se si fossero mai lamentati di qualcosa. E se a volte la domenica non lavoravano, non venivano pagati. Arrestati in flagranza di reato dalla Polizia di Ragusa, con l’accusa di caporalato e sfruttamento di manodopera, due imprenditori fratelli di Vittoria, Angelo e Valentino Busacca.

Gli arresti sono scattati ieri, dopo un controllo anticaporalato effettuato nei terreni di tre aziende agricole della zona. In quella dei Busacca – in cui erano state già evidenziate le stesse carenze nel 2015 – venivano impiegati illegalmente 26 operai: 19 richiedenti asilo, 5 rumeni di cui due donne e 2 tunisini. Sette di loro alloggiavano in abitazioni fatiscenti nell’azienda in condizioni degradanti. I poliziotti avrebbero, inoltre, accertato che nessuno dei lavoratori era stato mai sottoposto a visita medica, pur lavorando in condizioni di forte stress fisico e senza l’occorrente richiesto dalla normativa sulla sicurezza sui luoghi di lavoro.

Durante i controlli, un terzo imprenditore agricolo sarebbe stato denunciato perché nella sua azienda sono stati trovati quattro lavoratori che, sebbene regolarmente assunti, prestavano l’attività lavorativa a 25 euro al giorno pur avendo firmato un contratto per 63 euro. Ai titolari delle aziende saranno adesso notificati i verbali per le infrazioni commesse da parte dell’Ispettorato del Lavoro e la sospensione dell’attività per le numerose violazioni riscontrate.

Tonnara Bordonaro a Vergine Maria, Palermo

Borgata marinara di Vergine Maria. Questa sera elogio alla bellezza con “Le favole del mare” di Salvo Piparo

“Le favole del mare” di Salvo Piparo per celebrare Vergine Maria. Un elogio alla bellezza di una borgata marinara che giorno dopo giorno lotta per recuperare la propria identità. Un’identità legata al mare, alla pesca. Agli uomini del mare, ai ...
Leggi Tutto
L'ordine delle cose

Mafia liquida e il film “L’ordine delle cose”, concludono a Scicli “Libero Cinema in Libera Terra”

Obiettivo della rassegna itinerante è rispondere alla violenza mafiosa attraverso la visione di film capaci di stimolare il dialogo e il confronto Si conclude a Scicli (Ragusa), domenica 5 agosto, il viaggio di Libero Cinema in Libera Terra. L’ultima tappa ...
Leggi Tutto

Carini, il 9 agosto lo spettacolo Siciliani sotto le stelle con Stefano Piazza e Marcello Mandreucci

Aspettando che a San Lorenzo le stelle cadenti si facciano ambasciatrici dei nostri desideri, a Carini gli astri nascenti siciliani e le star affermate del territorio ci daranno un anticipo della notte più stellata dell'anno sul palco dell'Anfiateatro Villa Belvedere ...
Leggi Tutto

Vergine Maria e Arenella, partite le Miniolimpiadi

Beach volley, beach soccer, pallavolo e tanti altri sport per i più piccoli, ma anche burraco e bocce per gli anziani. Si chiamano miniolimpiadi ma si tratta di un'iniziativa aperta a tutti gli abitanti delle borgate marinare di Vergine Maria, ...
Leggi Tutto