Paura nel porto di Milazzo per un aliscafo andato in fiamme

Paura presso il molo sottoflutti del porto di Milazzo, in provincia di Messina: i resti dell’aliscafo Masaccio, rimasto parzialmente distrutto in un incidente avvenuto circa un anno fa a Stromboli, sono andati in fiamme per cause ancora da chiarire, ma che sembrano essere accidentali.

Il rogo si sarebbe sviluppato mentre il mezzo veloce della Siremar stava per essere totalmente demolito, visto il suo riutilizzo ritenuto impossibile. In particolare, la paura sarebbe stata scaturita dalla presenza a pochi metri del relitto di una zona di rifornimento di carburanti. Subito sono intervenuti i vigili del fuoco, che prontamente hanno spento le fiamme.

Manifestazione a Catania

VIDEO – USB Catania alla manifestazione indetta da Potere al Popolo contro chi ha causato il dissesto del Comune

Manifestazione ieri pomeriggio a Catania indetta da Potere al Popolo “contro chi ha causato il dissesto del Comune di Catania ampiamente annunciato da decenni di 'malamministrazioni' di centrodestra e di centrosinistra”. Un dissesto finanziario di un miliardo e seicento milioni ...
Leggi Tutto
Jose Marano

Made in Sicily, la tecnologia Blockchain un’incredibile opportunità

La deputata Ars Jose Marano, firmataria di una proposta di legge sulla tracciabilità agroalimentare attraverso la Blockchain, martedì 13 novembre a Milano all’evento organizzato da Davide Casaleggio B2B sul futuro digitale del business tra aziende: come la Blockchain rivoluzionerà il ...
Leggi Tutto
Il Golfo di Mondello, Palermo

A Genova il convegno nazionale Unicom sul marketing della destinazione

I Travel Marketing Days, in programma a Genova dal 22 al 25 novembre, con l’organizzazione di Studiowiki e la direzione scientifica di Roberta Milanosono, un evento che ha come tema principale il marketing del turismo, ogni anno declinato su differenti ...
Leggi Tutto
FullTimeSubito incontra ministro Villarosa

Comitato lavoratori postali: “Felici per crescita Poste Italiane. Fondamentali impegno, professionalità e sacrifici dei lavoratori”


Nato in Sicilia a giugno dopo che azienda e sindacati hanno sottoscritto un discusso accordo sulle politiche attive del lavoro, il comitato "#FullTimeSubito per i lavoratori postali" è diventato promotore di un grande movimento di protesta che sta iniziando a ...
Leggi Tutto