Edilizia, frena l’emorragia delle imprese artigiane a Catania

Catania è il territorio che in Sicilia presenta la dinamica migliore dell’artigianato nell’Edilizia. Rispetto alle altre province siciliane, infatti, registra una tenuta e non una diminuzione delle imprese artigiane, con un tasso di variazione prossimo a zero (-0,4%). Ciò significa che al primo trimestre 2017 si è fermata la loro emorragia poiché il numero è rimasto lo stesso. A livello regionale, invece, il calo è ancora sostenuto ed è pari al -3%.

È questo uno dei dati principali che verrà analizzato sabato mattina, 24 giugno, ad Acireale, nel corso del secondo evento organizzato da Edilcassa Sicilia per celebrare il ventennale della sua fondazione.

L’appuntamento è fissato per le ore 9,30, nella sala Pinella-Musumeci (ex angolo Paradiso) di Villa Belvedere. Tra gli altri, parteciperanno Antonio Barone, presidente provinciale Confartigianato Imprese Catania, Antonio Mazzaglia, segretario provinciale Confartigianato Imprese Catania, Francesco Grippaldi, presidente regionale Anaepa Sicilia, Giovanni Pistorio, segretario provinciale Fillea Cgil Catania, Nunzio Turrisi, segretario provinciale Filca Cisl Catania, Francesco De Martino, segretario provinciale Feneal Catania, Roberto Barbagallo, sindaco di Acireale e Angelo Minì, presidente regionale Edilcassa Sicilia.

Pin It on Pinterest